Lo scontro mediatico tra Salmo e la FSK sembra ormai essersi palesato del tutto, diventando a tutti gli effetti un qualcosa di tangibile.

Tutto era cominciato all'inizio dell'estate 2019, quando Salmo, senza nominare esplicitamente i membri dell'FSK, aveva realizzato un video che era parso a tutti gli addetti ai lavori come un attacco al giovane collettivo trap, in fortissima ascesa nell'ultimo anno.

Nei giorni scorsi il rapper ha poi diffuso una clip ironica, anche in questo caso senza fare esplicitamente il nome degli FSK, suscitando molto clamore mediatico, dato che anche stavolta il contenuto è stato interpretato come un attacco al gruppo di Sapo, Chiello e Taxi B. Nella serata di ieri è arrivata invece quella che sembra essere a tutti gli effetti la prima vera e propria risposta diretta di uno dei membri dell'FSK, Sapo, al rapper sardo.

Le critiche di Salmo: 'Farvi di eroina non farà di voi degli eroi, farà di voi dei degli sfigati'

Il primo video di Salmo, pubblicato a luglio, era un attacco diretto ai giovani trapper di nuova generazione, che spesso e volentieri mostrano droghe pesanti nei video dei loro brani ufficiali. Proprio in quei giorni l'FSK aveva diffuso un contenuto che corrispondeva alla descrizione di Salmo.

"Farvi di eroina non farà di voi degli eroi – aveva dichiarato il rapper – farà di voi dei dei veri e propri sfigati, che a trent'anni si ritroveranno sottopeso, in preda a brutte paranoie e ad istinti suicidi [...] Bisogna essere scemi nel 2019 per fare ancora uso di eroina, come se non si conoscesse la storia di questa sostanza".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Le parole dell'autore di 'Hellvisback' avevano suscitato l'approvazione ed il consenso di buona parte del pubblico.

Consenso arrivato anche la settimana scorsa, dopo la diffusione di una clip ironica in cui Salmo aveva interpretato 'MC Schioppetto', un fantomatico trapper diciassettenne sotto effetto di stupefacenti.

La replica di Sapo: pollice verso a Salmo e pollice in su per Luché e Sfera Ebbasta

La replica di Sapo è arrivata via Instagram nella serata di ieri.

Il giovane trapper ha prima urlato "MC Schioppetto", mentre all'interno del locale milanese dove stava spendendo la serata passava '90 Min', una delle tante hit di 'Playlist', ultimo fortunatissimo album di Salmo, poi ha mostrato nelle stories un pollice verso, sempre mentre nel locale suonava il sopraccitato brano del rapper sardo classe 1984.

Successivamente il trapper ha mostrato nelle sue stories anche un pollice verso l'alto, dedicato questa volta a Luché, rapper con cui Salmo ha in atto un accesissimo scontro mediatico, ormai da mesi, mentre in sottofondo era possibile ascoltare 'Stamm Fort', brano di Luché, realizzato con la collaborazione di Sfera Ebbasta, altro artista che durante il sopracitato scontro mediatico si è schierato dalla parte del rapper campano.

Salmo, almeno per ora, non ha replicato in alcun modo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto