Le prime puntate della sedicesima stagione di Grey's Anatomy hanno introdotto una storyline del tutto inaspettata che riguarda i personaggi di Amelia Shepherd ed Atticus Link. La dottoressa ha infatti scoperto, nel corso del primo episodio, di essere in dolce attesa.

Una notizia che ha alterato gli equilibri della coppia, costringendo i due chirurghi a sceglie se portare, o meno avanti, la gravidanza.

Una decisione difficile soprattutto per Amelia che dopo la traumatica esperienza della prima gravidanza - vissuta nella quinta stagione di Private Practice - ha dovuto affrontare le sue paure cercando di non farsi sopraffare dal ricordo della morte del suo primogenito Christopher, scomparso subito dopo la nascita a causa di una grave malformazione genetica.

La rinascita di Amelia Shepherd e la decisione di tenere il bambino

A pochi giorni dalla messa in onda del terzo episodio di Grey's Anatomy, Caterina Scorsone ha spiegato le motivazioni che hanno spinto Amelia a tenere il bambino.

L'attrice ha infatti ripercorso le tappe principali che hanno portato il suo personaggio ad affrontare le paure che l'avevano costretta a rinunciare alla possibilità di diventare madre accanto al suo ex marito Owen Hunt.

Ecco le sue parole: "Penso che adesso Amelia sia pronta ad avere un bambino. Quando lei e Owen si separarono, a causa della sua reticenza nel portare avanti una nuova gravidanza, Amelia non aveva ancora vissuto l'esperienza con Leo e Betty.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Inoltre il trauma per la perdita del suo bambino non era ancora stata affrontata nel modo giusto. All'epoca non era in grado di pronunciare il nome di suo figlio e tanto meno condividere il suo dolore con nessuno. Adesso, invece, è riuscita a parlare di Christopher e l'esperienza come madre di Betty e Leo ha guarito le sue paure e i suoi traumi."

Anticipazioni Grey's Anatomy 16: il futuro di Amelia Shepherd e Atticus Link

A ben vedere, il personaggio di Amelia Shepherd - nel corso delle ultime stagioni di Grey's Anatomy - ha subito un'evoluzione graduale, ma estremamente positiva.

Archiviati i problemi con la droga, la dottoressa è riuscita ad affermarsi nel lavoro e nella vita privata. Nonostante la separazione dall'ex marito Owen Hunt, è inoltre riuscita a stabilire un rapporto molto solido con le sue "sorelle" Meredith e Maggie, nonché ad iniziare una nuova e fresca relazione con Link. Una serie di fattori che, stando alle parole di Caterina Scorsone, la rendono pronta per affrontare l'esperienza della maternità.

Ma come inciderà la gravidanza sul rapporto tra Amelia e Link? Proprio nel corso del secondo episodio, la dottoressa ha confessato di essere innamorata del suo compagno, salvo poi ritrattare imputando agli ormoni la sua dichiarazione d'amore. Sarà stata davvero questa la motivazione?

A questa domanda ha provato a rispondere proprio Caterina Scorsone: "Forse. Penso che sia stata davvero colpita dal supporto dimostrato da Link.

Che tra di loro funzioni o meno, il suo sostegno l'ha aiutata a superare la paura e ad accettare questa gravidanza e questo bambino. Tutto ciò che Amelia voleva sentirsi dire dal suo compagno era che si sarebbe preso cura di crescere il figlio e che sarebbe stato un padre forte per lui."

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto