Venerdì 11 ottobre, in prima serata tv su Canale 5, va in onda l'ultima puntata della seconda stagione di "Rosy Abate".

La serie che ha come protagonista l'attrice Giulia Michelini è seguita da una nutrita schiera di affezionati che nelle ultime ore hanno dato vita a una vera e propria rivolta sui social network. Infatti, dopo che si era sparsa la voce che Rosy sarebbe morta nell'ultimo episodio la casa produttrice di questa serie di Mediaset, è stata letteralmente tempestata di mail che possono essere tutte riassunte con unico imperativo: "Rosy Abate non può morire!".

Venerdì 11 ottobre su Canale 5 ultimo episodio di Rosy Abate 2

I fan della serie sono già in fibrillazione per conoscere cosa succederà nell'ultima puntata della seconda stagione di "Rosy Abate".

Per dirla tutta, i telespettatori più affezionati sono così emozionati che hanno provato a convincere Pietro Valsecchi a ripensare il montaggio dell'ultimo episodio nel quale pare che la Abate sarebbe dovuta soccombere. Di fronte a tanto affetto del pubblico verso questo personaggio, il produttore si sarebbe prestato di buon grado a effettuare delle variazioni all'epilogo di questa seguitissima serialità della rete ammiraglia di Mediaset.

In ogni modo, quello che è certo, è che nell'ultimo episodio ci sarà sicuramente una resa dei conti tra la "Regina di Palermo" e il boss Antonio Costello (interpretato dall'attore Davide Devenuto); nelle immagini di anteprima trasmesse in queste giorni, infatti, si vede il boss sparare all'Abate, ma l'esito di questa resa dei conti potrà essere visto soltanto nella prima serata di venerdì 11 ottobre su Canale 5.

Il futuro della serie

Riguardo al futuro della serie, a questo punto è chiaro che questo improvviso cambio di finale potrebbe lasciare aperte le porte ad una terza stagione.

Ospite di una puntata di "Verissimo", l'attrice protagonista Giulia Michelini ha confidato a Silvia Toffanin che per lei questa sarebbe stata l'ultima stagione, ma magari il grande affetto dei fan potrebbe originare in lei un ripensamento a questa decisione.

Davide Devenuto

Sicuramente, un personaggio chiave di questa stagione che è già proiettato nel futuro è l'attore Davide Devenuto che lascerà la soap opera Un posto al sole nel prossimo gennaio. Intervistato a tale proposito dal settimanale 'F', l'interprete ha dichiarato che dopo 16 anni il suo personaggio in Upas (l'acronimo di "Un posto al sole" usato dai fan della serie) ha già dato tutto e continuare a proporlo sarebbe un atto trito e ritrito.

Dietro a questa decisione dell'attore romano c'è poi la voglia di mettersi in gioco in altri progetti e la volontà di riappropriarsi di un ritmo di vita più sostenibile.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!