La terza tappa di Pechino Express, da Hua Hin a Bangkok (Thailandia), è stata caratterizzata da un finale rovente che ha visto protagoniste due coppie in gara. Per recuperare terreno sugli avversari Soleil Sorge ha frenato la ripartenza dei Sopravvissuti che avevano trovato rapidamente il passaggio per raggiungere il traguardo finale. Uno stratagemma che è risultato decisivo in quanto alla fine Mamma e figlia sono riuscite a rimontare e ad arrivare al traguardo al terzo posto.

Il gesto dell'ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha mandato su tutte le furie Vera Gemma che ha accusato la 'rivale' di essere scorretta.

Dall'altra parte l'italo americana ha ribattuto, in modo provocatorio, di non aver violato il regolamento. Un'uscita che la figlia dell'attore non ha gradito: "Allora la prossima volta ti meno".

Tensione alle stelle tra Soleil Sorge e Vera Gemma a Pechino Express

Dopo il ritiro di Asia Argento, Vera Gemma ha proseguito la sua avventura a Pechino Express in coppia con Gennaro Lillio con il quale ha costituito la coppia dei Sopravvissuti. Fin dalle prime battute dell'adventure game l'attrice non ha nascosto di provare particolare simpatia per Soleil Sorge.

Tensioni che si sono acuite nel corso della tappa con traguardo finale a Bangkok. Nella circostanza Madre e figlia sono ripartite alla volta della capitale della Thailandia con una penalità da scontare e i nervi tesi.

L'ex fidanzata di Jeremias Rodriguez ha puntato l'indice contro la congiunta accusandola di aver perso una busta con le indicazioni da seguire. In realtà è emerso che la dimenticanza era della Sorge che, dopo aver inveito contro la madre, ha provato a chiudere la discussione con ironia.

A metà percorso le prime schermaglie tra Soleil e Vera Gemma con quest'ultima che si è sfogata con il compagno di avventura. "Se io e Asia non facciamo le dive, non la deve fare lei sicuramente" - la stoccata della quarantanovenne romana.

Lo stratagemma dell'ex corteggiatrice di Uomini e Donne fa infuriare i Sopravvissuti

Dopo la prova immunità, vinta da I Gladiatori (Max Giusti e Marco Mazzocchi), Madre e figlia si sono ritrovate all'ultimo posto.

Soleil Sorge e Wendy Kay hanno provato a ricaricare le batteria al poligono in vista del passaggio intermedio alla torre del dragone. Subito dopo la prova del nome la tensione è salita alle stelle con l'ex corteggiatrice che, per recuperare il terreno perduto, ha usato una stratagemma che ha fatto infuriare I Sopravvissuti. La Sorge si è posizionata davanti all'auto per impedire alla coppia avversaria di ripartire mentre la madre era impegnata nel trovare un passaggio per arrivare al traguardo. Gennaro Lillio è sceso due volte dalla macchina per allontanarla con Vera che ha rivolto un'espressione colorita all'italo americana.

Quest'ultima alla fine è riuscita ad avvantaggiarsi sugli avversari e chiudere la tappa al terzo posto. "Non abbiamo infranto nessun regolamento, si possono utilizzare tutte le tecniche e le strategie che si vuole" - ha riferito al traguardo Soleil con la figlia di Giuliano Gemma che ha annunciato 'battaglia': "La prossima volta ti meno". La tappa è stata vinta dai Wedding Planner (Enzo Miccio e Carolina Gianuzzi), eliminati la coppia dei Palermitani.

Segui la nostra pagina Facebook!