Una vita presto vivrà un salto temporale di dieci anni che porterà inevitabilmente all'uscita di scena di diversi personaggi e l'arrivo di nuovi. Tra i protagonisti che usciranno definitivamente di scena ci sono Leonor, Iñigo, Tito e Flora, mentre giungeranno ad Acacias i Pasamar. I primi lasceranno lo sfortunato quartiere per sfuggire al pericoloso usuraio Andres, mentre i secondi gestiranno il ristorante Secolo Nuovo che prenderà il posto de La Deliciosa.

Una Vita: Iñigo costretto ad ipotecare La Deliciosa

L'uscita di scena di Iñigo, Leonor, Tito e Flora a Una Vita avverrà poco prima del salto temporale.

Tuttavia, prima di lasciare definitivamente lo sfortunato quartiere di Acacias, i quattro si ritroveranno a dover affrontare non pochi problemi. Come segnalano le anticipazioni, il tutto prenderà il via nel momento in cui il Barbosa deciderà di "liberare" Tito dall'impresario senza scrupoli Salvador Borras, ma non avendo la cifra necessaria per perseguire il suo proposito si rivolgerà allo spietato usuraio Andres. Il pasticciere penserà di ripagare il debito con lo strozzino con le vincite derivate dai combattimenti di Tito, ma il tutto si complicherà nel momento in cui quest'ultimo non potrà più praticare la boxe a causa di una massa nel cervello. Iñigo, in seguito a ciò si troverà in un mare di guai e a pagarne le conseguenze sarà la povera Flora, visto che l'usuraio non ammettendo ritardi nel pagamento delle rate del debito, la pagherà per costringere il Barbosa a rispettare le scadenze.

Il giovane, a quel punto, non volendo indebitarsi anche con Leonor e Liberto che gli avevano offerto il denaro necessario, deciderà di ipotecare La Deliciosa e riuscirà così a salvare sua sorella. Tuttavia, i problemi per lui non finiranno qui.

Una Vita: Iñigo inganna Andres e fugge con Leonor, Tito e Flora

Dopo essere riuscito a liberare Flora, Iñigo si ritroverà a dover ancora estinguere il debito con Andres e come se non bastasse si aggiungeranno le rate dell'ipoteca accesa su La Deliciosa.

Il giovane, non volendo più lavorare in un posto che ormai non gli appartiene più, escogiterà con Tito un astuto piano per liberarsi dell'usuraio. L'uomo accetterà per finta che Tito combatta in un incontro in cui è stato già deciso che vincerà e così Andres punterà una grande somma sul Lazcano e dirà ad Iñigo che se tutto andrà come previsto, il suo debito sarà considerato estinto.

Il pasticciere, però, si farà prestare 15000 pesetas da Rosina e Liberto e si accorderà con Tito affinché l'esito dell'incontro sia l'opposto di quello promesso all'usuraio. Il Lezcano perderà di proposito e poiché Iñigo aveva scommessa tutta la cifra sulla sua sconfitta vincerà moltissimo denaro. Ovviamente, ciò, manderà su tutte le furie Andres, il quale si metterà sulle tracce di Iñigo, Leonor, Tito e Flora per far pagare loro l'affronto che gli hanno fatto. A quel punto, i quattro saluteranno Rosina e Liberto e partiranno in tutta fretta per il Portogallo. Solo in seguito tramite un dialogo di Rosina, si scoprirà che Iñigo e Leonor si sono sposati ed hanno avuto tre gemelle, mentre Flora e Tito si sono messi insieme.

Trame Una vita: arrivano i Pasamar

Se da un lato i telespettatori di Una Vita dovranno dire addio a Iñigo, Leonor, Flora e Tito, dall'altro accoglieranno la famiglia Pasamar che gestirà il ristorante Nuovo Secolo (sorto lì dove c'era La Deliciosa). Questa famiglia sarà composta da Felicia, una donna intransigente e dai suoi figli Emilio e Camino. Quest'ultima inizialmente sarà completamente muta a causa di un terribile trauma subito in passato. Tuttavia, bisognerà tenerla d'occhio, visto che con il passare degli episodi sarà protagonista di una trama al dir poco scabrosa per l'epoca in cui la soap è ambientata.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!