Il programma Le Iene, trasmesso su Italia 1, è stato sospeso in via cautelativa per un caso di Coronavirus. Attraverso un comunicato diffuso dalla redazione, è stato annunciato un caso di positività all'interno degli studi Mediaset. In via precauzionale la nota trasmissione ha annunciato una sospensione temporanea.

Il comunicato de Le Iene: 'Le prossime puntate non andranno in onda'

Nei giorni scorsi in seguito al nuovo decreto emanato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, tutti i programmi televisivi avevano annullato la presenza del pubblico presente in studio; in modo da evitare la diffusione del contagio.

In seguito alle notizie presenti sul web in merito ad uno stop de Le Iene, nella giornata di domenica 8 marzo la redazione del programma ha confermato le voci dei rumors. Il provvedimento arriva, dopo che un addetto ai lavori dietro le quinte è risultato positivo al Coronavirus.

"Nella redazione del programma di Italia 1 Le Iene si è verificato un caso di positività al Coronavirus": con queste parole viene aperto il comunicato. Nella nota diramata viene precisato che, ad essere positivo non è un professionista della trasmissione ma un operatore dietro le quinte. Il comunicato prosegue: "Mediaset ha preferito sospendere il programma per cautela sanitaria e ha invitato tutti i professionisti coinvolti a restare in isolamento domiciliare". Poiché sappiamo che i sintomi da Coronavirus possono manifestarsi entro quattordici giorni, è stato adottato tale provvedimento.

Nella parte finale del comunicato stampa, si è parlato anche del futuro de Le Iene: "Le prossime puntate del programma non andranno in onda in attesa degli sviluppi della situazione". Dunque al momento non è chiaro quante puntate del programma salteranno, per saperne di più bisognerà attendere.

Nel frattempo i professionisti stanno proseguendo il proprio operato sui canali social, tramite smartworking.

Paura per Bruno Vespa

Dopo la sospensione de Le Iene, c'è stata grande agitazione anche nell'azienda di Viale Mazzini. Lo scorso sabato 7 marzo, Nicola Zingaretti tramite il proprio profilo Facebook ha annunciato di essere positivo al Covid-19.

Qualche giorno prima il Presidente della Regione Lazio era stato negli studi Rai nel programma Porta a Porta. Sebbene il conduttore Bruno Vespa abbia mantenuto le dovute distanze dal segretario del Partito Democratico, si è subito sottoposto al tampone. In queste ore come riporta il Corriere della Sera è stato annunciato che, il giornalista e conduttore è risultato negativo al test da Coronavirus. La notizia di una negatività al contagio da parte di Bruno Vespa, tranquillizza anche tutti i conduttori Rai che lo scorso venerdì hanno preso parte allo speciale di Porta a Porta.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Le Iene
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!