Giovedì 12 marzo andrà in onda su Rai 1 alle 21:30 l'ottava puntata di Don Matteo 12 intitolata 'Non dire falsa testimonianza'.

Il protagonista questa volta sarà coinvolto in prima persona nel caso di puntata e dovrà difendersi dall'accusa di tentato omicidio. All'inizio dell'ottavo episodio una donna verrà ritrovata in fin di vita: la vittima sembra essere una 'vecchia' conoscenza di Don Matteo.

Nell'ottavo episodio Anna e il maresciallo cercheranno di scagionare Don Matteo

Si scoprirà che la donna aggredita ha una figlia e sarà proprio quest'ultima ad accusare di tentato omicidio il personaggio interpretato da Terence Hill.

Cosa si nasconderà dietro a questa accusa? Inoltre la giovane riferirà ai carabinieri che Don Matteo è suo padre. Il maresciallo Cecchini e il capitano Anna Olivieri non crederanno alle affermazioni della ragazza, ma dovranno comunque indagare su Don Matteo e sul rapporto tra il prete e la vittima.

Il sacerdote avrà un atteggiamento alquanto singolare: Don Matteo infatti non tenterà di difendersi dalle accuse e si chiuderà in sé stesso. Quale sarà la ragione dello strano comportamento del prete? Il protagonista potrebbe sentirsi in colpa nei confronti della donna o più probabilmente potrebbe non poter dire la verità.

Già nella prima stagione di Don Matteo il protagonista era stato accusato di omicidio e non aveva potuto scagionarsi pur conoscendo la verità: in quella circostanza l'assassina aveva rivelato la verità al sacerdote durante la confessione, negando al personaggio interpretato da Terence Hill la possibilità di difendersi.

Nell'episodio 'Non dire falsa testimonianza' a Spoleto arriverà la zia del maresciallo

Dalle Anticipazioni Tv apprendiamo che nell'ottava puntata di Don Matteo 12 a Spoleto arriverà la zia del maresciallo Antonio Cecchini. La donna è una missionaria che non vede da molti anni il nipote. A causa di un equivoco del passato suor Luciana sarà convinta che Nino sia un sacerdote e quest'ultimo deciderà di non deludere le aspettative della zia.

Per questa ragione il maresciallo Cecchini fingerà di essere un prete e per questo ruolo prenderà ispirazione dal suo amico in bicicletta.

Intanto Anna Olivieri, negli episodi precedenti, ha avuto modo di conoscere maggiormente Sergio e di riflettere sul suo rapporto con Marco Nardi. In 'Non dire falsa testimonianza' il capitano dei carabinieri dovrà fare chiarezza sui propri sentimenti e prendere una decisione.

Tuttavia nonostante Anna cerchi di seguire il suo cuore negli ultimi due episodi ('Non desiderare la roba degli altri' e 'Non desiderare la sposa degli altri') le vicende potrebbero evolversi ulteriormente.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!