Inoki è stato ospite dell'ultima puntata di 'Muschio Selvaggio', il podcast – ormai molto popolare – ideato e condotto da Fedez e Luis Sal. Durante la chiacchierata il rapper nato ad Ostia, cresciuto a Imperia e divenuto poi un simbolo dell'hip hop a Bologna, ha raccontato diversi aneddoti inediti della sua carriera, molti dei quali stanno catturando l'attenzione degli appassionati di Rap italiano.

Lo scontro tra Vacca e Inoki del 2009

Tra questi anche l'acceso scontro con Vacca del 2009 – nel corso degli anni i due rapper hanno poi avuto modo di chiarire, arrivando addirittura a collaborare, ed attualmente sono in ottimi rapporti – sfociato in un dissing tra i più accesi della storia del rap italiano.

"Io mi ricordo di te quando ho litigato con Vacca, quando mi avete fatto 'la cattura' in quaranta contro uno", ha infatti dichiarato Inoki al minuto 6 della puntata, inducendo Fedez a fornire delle precisazioni.

L'ex giudice di X Factor ha raccontato di essere stato molto vicino a Vacca durante i primissimi anni della sua carriera. Per questo motivo si sarebbe trovato ad assistere, in quanto amico dell'autore di "Vita da Re", alla rissa concretizzatasi a Milano.

Fedez: 'Arrivai in ritardo, non mi interessava partecipare'

"Quando avevo sedici anni stavo sempre con lui", ha infatti dichiarato Fedez, prima di raccontare nel dettaglio l'episodio della baruffa. Queste le sue parole: "Io arrivai in ritardo, non mi interessava partecipare, mi ricordo che mi divertì molto il fatto che mentre lui (Fedez si riferisce a Inoki, ndr) e Vacca si stavano picchiando, a Vacca si incastrò una spalla.

L'abbiamo dovuto portare al pronto soccorso, perché gli era uscita la spalla".

Non si è fatto attendere il commento di Inoki. "Invece lui mi ha tirato una cinturata, ho ancora la cicatrice", ha infatti replicato il rapper classe 1979, prima di chiudere il discorso con un "Bella Vacca", che non lascia spazio a dubbi relativi all'attuale ottimo rapporto tra i due artisti.

Inoki: 'Una volta se facevi i soldi nell'hip hop eri uno sfigato'

Poco dopo Inoki ha rimarcato le sostanziali differenze tra la sua visione dell'hip hop e quello che sembra essere l'approccio dominante nell'attuale scena rap. L'autore di 'Non mi avrete mai' ha sottolineato come, almeno fino a qualche anno fa, venisse quasi sempre visto male chiunque provasse ad avvicinarsi al rap con lo scopo di fare soldi.

"C'è da dire che una volta se facevi i soldi nell'hip hop eri uno sfigato. Non era quello l'obbiettivo, anzi era proprio il contrario: quelli che avevano fatto i soldi venivano visti come delle me... gli Articolo (gli Articolo 31, ndr), Jovanotti, quella roba lì. Mentre oggi è il contrario, ci sono dei ragazzi che mi dicono: 'Inoki sei scarso, perché non hai fatto i soldi'. Per me è una cosa inconcepibile. E' come un dialogo tra uno che parla arabo ed uno che parla cinese".

Segui la pagina Rap
Segui
Segui la pagina Fedez
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!