Dopo il lockdown, ripartono le riprese delle nuove e avvincenti puntate di Beautiful. In America, il set della seguitissima soap opera con protagonista l'iconica famiglia Forrester, ha riaperto i battenti. A confermare questa riapertura sono stati alcuni messaggi rilasciati sui social network dagli attori della trasmissione. Il ritorno sul set, però, sarà piuttosto particolare dato che si dovranno adottare una serie di stratagemmi per ovviare al problema della distanza di sicurezza dovuta all'emergenza sanitaria. Sono davvero tante le idee che verranno applicate, tra cui l'utilizzo delle bambole gonfiabili per le scene che necessiterebbero un avvicinamento fisico tra i protagonisti.

Beautiful torna a girare, gli attori che interpretano Brooke e Bill commentano: ‘Ci siamo’

Per la gioia dei fan, Beautiful riapre i battenti. A confermare questa notizia sono stati sia Katherine Kelly Lang sia Don Diamont. Se l’interprete di Brooke Logan su Instagram ha dichiarato di essere molto entusiasta di tornare al lavoro, colui che indossa i panni del magnate Bill Spencer ha informato i suoi numerosi fan che Beautiful è tornato in produzione.

Per tornare a girare, gli attori si sono dovuti adeguare alle normative igienico-sanitarie imposte dal governo statunitense e sono stati sottoposti al test del coronavirus. A confermare questa notizia è stata la nota testata giornalistica americana Deadline la quale ha informato che gli attori di Beautiful lavoreranno a turni diversi onde evitare assembramenti.

Un coordinatore seguirà gli attori sincerandosi che tutti indossino sempre la mascherina e che si rispettino le linee guida. La mascherina, ovviamente, potrà essere tolta solamente durante le riprese.

Il coronavirus non ferma Beautiful: i copioni sono stati riadattati

In questi lunghi 33 anni, Beautiful ha regalato ai suoi fedeli telespettatori tantissime trame, anche fuori dal comune.

A causa dell’emergenza Covid-19, i copioni sono stati riadattati alle esigenze del momento. Per un periodo indefinito, i vari personaggi non potranno baciarsi. Questo significa che i telespettatori dovranno fare a meno, per diverso tempo, anche delle scene intime.

L'idea di Bradley Bell sulle bambole gonfiabili

Il capo-autore Bradley Bell, alla rivista Forbes, ha annunciato di aver studiato uno stratagemma per non sacrificare le scene di intimità che da sempre sono presenti nella soap.

Nello specifico, il capo-autore di Beautiful ha spiegato di avere intenzione di girare tali scene facendo uso delle realistiche bambole gonfiabili. Quest'ultime, in passato sono già state usate in alcune puntate per inscenare la morte di un personaggio.

Oltre ai momenti intimi, è stata trovata una soluzione anche per i semplici baci. Ogni attore, a pochi centimetri dalla telecamera, simulerà un bacio autonomamente, dopodiché il montaggio creerà la magia finale facendo credere che i personaggi si stiano realmente baciando.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la pagina Beautiful
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!