Giovedì 18 giugno, alle ore 21:15 su La 7, andrà in onda la prima puntata della miniserie evento intitolata Chernobyl. Saranno trasmessi gli episodi 1 e 2 dei cinque previsti, dove si racconta la storia del disastro di Cernobyl, avvenuto nell'aprile del 1986 nell'Ucraina sovietica. Fu un incidente davvero terribile che ebbe una grande eco mondiale, con gravi conseguenze sull'ambiente e sulla salute di molti abitanti d'Europa. La serie è stata prodotta da HBO e Sky ed ha già ricevuto vari riconoscimenti tra i quali un Emmy e un Golden Globe come miglior miniserie televisiva.

Il racconto della prima puntata

All'01:23 del 26 aprile 1986, durante un test, esplode il reattore numero 4 della centrale ucraina di Chernobyl che si trova a pochi chilometri di distanza dal confine bielorusso, sprigionando nell'aria un'enorme quantità di materiale radioattivo. Intervengono i vigili del fuoco che cercano di spegnere l'incendio mentre i tecnici e gli ingegneri si danno da fare per cercare di normalizzare la situazione e poter valutare al più presto l'entità dei danni. Pryp'jat' è la cittadina dormitorio che ospita le famiglie dei lavoratori della centrale che assistono inermi a questo drammatico spettacolo: si trova a soli 3 km di distanza dalla centrale.

Tra i vigili del fuoco impegnati a domare l'incendio c'è anche Vasily Ignatenko (Adam Negaitis) mentre sua moglie Lyudmilla (Jessie Buckley), al settimo mese di gravidanza, rimane a Pryp'jat', insieme agli altri residenti, ancora increduli di tutto quello che accade.

Intanto, i responsabili della centrale, Dyatlov, Bryukhanov e Fomin cercano di minimizzare l'evento, quando parlano di fronte al comitato esecutivo di Pryp'jat'.

La commissione governativa di indagine al lavoro

Il professor Legasov (Jared Harris), vice direttore dell'istituto per l'energia atomica, riceve in quella stessa mattinata una chiamata dal Cremlino per affidargli l'incarico di componente della commissione d'inchiesta sull'incidente nucleare di Chernobyl.

A capo della commissione governativa troviamo invece Boris Shcherbina (Stellan Skarsgard) mentre la fisica bielorussa Ulana Khomyuk (Emily Watson) è l'altro membro del team di indagine. Dopo poche ore che si è verificato il disastro la commissione rileva la presenza di una grande quantità di radiazioni nell'aria mentre Legasov si preoccupa anche dei possibili rischi di una seconda esplosione e della possibilità che il materiale radioattivo finisca anche nella falda acquifera.

I tre componenti sono quindi impegnati nel cercare di raccogliere tutte le informazioni possibili sulla tragedia mentre il governo sovietico cerca, per ragioni di "segreto di Stato", di nascondere o insabbiare alcune cose.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!