Doppiaggio che non convince e alcuni tagli nelle scene: DayDreamer - Le ali del sogno parte con un ottimo 20% di share, ma si attira critiche. I telespettatori hanno contestato sui social la presenza di tagli ingiustificati e cambiamenti delle battute originali. Partita come un successo già scritto per l'attore Can Yaman che interpreta il protagonista maschile della serie, la produzione turca non convince. Le critiche del pubblico, stando alle segnalazioni dei fan e ad alcune testate giornalistiche online, riguardano dei tagli apportati alle puntate andate in onda il 12 e il 15 giugno. Sarà un'altra estate in compagnia del popolare divo ma, complice il fatto che molti hanno già visto DayDreamer in lingua originale, di sicuro le polemiche non si placheranno così facilmente.

Proteste a parte, la storia d'amore di Sanem e Can continuerà ad essere trasmessa su Canale 5 dal lunedì al venerdì alle 14:45.

Mediaset taglia alcune scene di DayDreamer - Le ali del sogno: i fan insorgono sui social

La prima critica su DayDreamer era già sorta con la scelta del titolo da parte di Mediaset che, secondo le fonti sul web, avrebbe cercato di evitare l'imbarazzante "uccello del mattino" scegliendo di sostituirlo con il titolo internazionale e un sottotitolo che vorrebbe riferirsi tanto al sogno quanto al volatile, la specie degli albatros. Dopo la messa in onda delle prime puntate i telespettatori sono insorti sui social per dei tagli fatti ad alcuni frame della serie turca. Secondo quanto pubblicato online su alcune testate giornalistiche, sembra che i tagli apportati non abbiano intaccato la trama e che non si tratti di scene che coinvolgono Can e Sanem.

Si tratterebbe soltanto di qualche siparietto divertente presente invece nell'originale Erkenci Kus. Ciò è accaduto nella puntata in onda su Canale 5 il 12 giugno in cui è stata censurata una scena con Sanem che sta per introdursi in casa Divit e immagina di finire in prigione per i reati di violazione di domicilio e furto.

Nella puntata di DayDreamer del 15 giugno tagliate due scene con Sanem e Leyla

Oltre al taglio fatto alla puntata del 12 giugno, sono state segnalate altre due censure nella puntata di DayDreamer trasmessa lunedì 15 giugno. Nella prima scena Sanem, dopo aver abbandonato l'abitazione dei Divit e aver parlato al telefono con Emre, ha paura di perdere il suo nuovo lavoro e immagina in futuro di essere una casalinga sposata con Zeberget, già con figli e nuovamente incinta.

La seconda scena, invece, ha come protagonista la sorella di Sanem, Leyla, un momento prima di recarsi al negozio del padre. Nello specifico, la giovane aspetta di riprendere a lavorare e cerca di parlane con sua madre che si rifiuta di rispondere per via del suo "sciopero del silenzio".

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!