Gli italiani sono persone serie e concrete: lo dimostrano quando si attivano per il bene comune, riuscendo ad anticipare la politica. 

Un'importante iniziativa sorta in quel di Legnano, vicino Milano, è l'indice che si possa lavorare, investire e produrre, nonostante la crisi e contro di essa. Sembrerà strano, in un luogo come Legnano, ma parliamo di una particolare industria, il turismo, forse quella che potrebbe essere il vero futuro per l'Italia, il nuovo corso dell'economia del paese, giacché quella tradizionale, purtroppo, mostra tutte le sue rughe. Un'industria poco considerata, per lo più, dalle amministrazioni e dall'attività politica, essendo invece fonte di vivace scambio culturale, sociale ed economico.

Si pensi, infatti, solo a qualche componente d'esso: l'accoglienza, la ristorazione, i locali pubblici, la rete commerciale, l'ambiente Italia, la storia, l'arte, la cultura.

Così, Tina Bertizzolo, una storica ristoratrice d'origine polesana, con altri albergatori, ristoratori, titolari di pubblici esercizi ed attività affini, non necessariamente della zona, ha, di recente, fondato, ilComitato Turismo Italia, con sede a Legnano, il quale si propone obiettivi ben precisi: essere di supporto al sistema socio economico, con la creazione di una rete tra ristoratori ed enti, condividere iniziative artistiche e culturali col territorio, certificare fornitori di beni e di servizi, aiutare a trovare soluzioni ai problemi "pratici" tanto del turista, quanto degli operatori stessi.

I migliori video del giorno

"La nostra vuole essere una rete integrata – afferma Tina Bertizzolo – per cercare di offrire gli aspetti più belli della Nostra Italia, ma anche per rendere più qualificata e sicura la rete della ristorazione".

Questo si rende possibile grazie ai partner ed al lavoro attento che il Comitato sta svolgendo con Enti istituzionali, Enti regionali accreditati, associazioni di categoria, fornitori di servizi di consulenza certificati, fornitori di beni di consumo certificati, scuole alberghiere ed istituti professionali, giornalisti, oltre che con i diretti contatti tramite 6 province lombarde, una piemontese e collaborazioni già avviate in Veneto, Toscana, Emilia Romagna e Sicilia.

La presentazione ufficiale del Comitato Turismo Italia si terrà al TTT LarioFiere di Erba il prossimo 30 e 31 gennaio, in occasione della quale, con Elis Ferracini e i suoi Burattini (polesano d'origine, nato a Busto Arsizio premiato di recente con la medaglia d'oro) proporrà anche uno spettacolo che coroni l'evento.

Tutte le informazioni utili sul comitato si possono ricevere telefonando alla presidente Tina Bertizzolo (0331 454949), oppure a Mattia Ciato (0331 553170).