Con l'arrivo del caldo e delle belle giornate il pensiero vola subito alle vacanze; sole, mare, relax, il dolce far nulla, sono le quattro parole d'ordine di chiunque abbia passato un anno intero al lavoro e non solo. Purtroppo, vista l'attuale e difficile situazione economica del nostro paese, in molti dovranno rinunciare alla tanto agognata vacanza, a meno che non si corra ai ripari in tempi da record.

Riuscire a prenotare una vacanza low cost, non è infatti così difficile come può sembrare: tempismo e organizzazione, sono i due comandamenti da seguire, se non ci si vuole ritrovare costretti a fare la spola, tra casa propria e la spiaggia, operazione che in pieno agosto, sotto il sole cocente, può trasformarsi in un'odissea.

Prima di tutto, bisogna scegliere una meta, tra mare e montagna. Se realmente la vostra prerogativa è quella di rilassarvi e, non avete nessuna preferenza "sul dove" è consigliabile restare nel nostro paese. Le bellezze dell'Italia, sono spesso sottovalutate e poco pubblicizzate, località come :

  • Sicilia
  • Sardegna
  • Costiera Amalfitana
  • Liguria
  • Emilia Romagna

Potrebbero realmente stupirvi, sia per le bellezze naturali che hanno da offrire, che per la convenienza dei prezzi. Fatto questo, non vi resta che pensare con chi andare. Per quanto stare in compagnia, soprattutto d'estate, sia una bella cosa, è consigliabile rivolgersi a "pochi ma buoni". Chiamate persone che sapete essere nella vostra stessa situazione o amici fidatissimi, eviterete discussioni e problemi sulla meta, perché ricordate, il tempo stringe!

Ultimo ma non per importanza è il fattore "quando", divisibile in due step: quando andare e quando prenotare.

I migliori video del giorno

Per quanto riguarda il primo, se realmente intendete risparmiare, toglietevi dalla testa di partire ad agosto, se l'alta stagione si chiama così, un motivo ci sarà; pensate invece a periodi come le ultime settimane di luglio-agosto o la prima di settembre, sono l'ideale per il low cost. Il secondo "quando", quello inerente alla prenotazione, deve essere svolto entro dei tempi ben precisi, il mese di maggio per esempio o Agosto inoltrato,sono i due periodi in cui le agenzie e non danno il via alle offerte.

Saltati questi periodi, potete dire addio alla vacanza risparmio e benvenuto alle sudate in macchina, nel traffico cittadino estivo. #vacanze estive