Capodanno 2014, ecco la top ten delle mete preferite dai viaggiatori italiani emersa dalle rilevazioni di Assoviaggi Confesercenti rese note oggi in attesa della notte di San Silvestro. La città più amata dai 3,2 milioni di italiani che andranno in vacanza all’estero secondo la ricerca, è Parigi.

Dopo la capitale francese al secondo posto della classifica si piazza quella inglese Londra, mentre al terzo posto c’è la capitale spagnola Madrid. Le altre sette città più amate dagli italiani per trascorrere le vacanze di Capodanno all’estero sono Barcellona, Istanbul, Berlino, Praga, Budapest, Sharm El Sheikh e Santo Domingo.

La #Crisi economica naturalmente pesa sulle vacanze. Secondo Amalio Guerra, presidente di Assoviaggi Confesercenti, ”la maggior parte dei viaggiatori, per la fine dell’anno, si è orientata su città europee, perché sono destinazioni che permettono – ha spiegato - di fare vacanze brevi, tra i tre e i quattro giorni, e quindi di contenere i costi”.

Sharm El Sheikh ha sottolineato Guerra in un comunicato stampa - ha recuperato visite grazie al costo tipicamente contenuto per il soggiorno settimanale, spesa media di 800 euro. Tra le mete a lungo raggio emerge Santo Domingo, dove una settimana di vacanza costa in media circa 2000 euro”.

Queste le scelte degli italiani che stanno avendo la possibilità di trascorrere all’estero la notte del 31 dicembre 2013 e che secondo i dati di Assoviaggi Confesercenti sono 3,2 milioni.

I migliori video del giorno

La maggioranza dagli italiani però consumerà il cenone di Capodanno a casa per risparmiare, come emerge da due diversi sondaggi, uno Confesercenti - Swg, l'altro Coldiretti – Ixè che ha fatto la lista dei prodotti Made in Italy che non mancheranno nei piatti degli italiani per la notte di San Silvestro.