Spiaggie bianche e mare cristallino: riassunta in una frase la magia di Formentera, piccola isola nell'arcipelago delle #Baleari, perla di straordinaria bellezza. Formentera, a differenza della sorella maggiore Ibiza, è un'isola quasi selvaggia, adatta a chi ama la vita a stretto contatto con la natura. Spiagge di sabbia bianca, dal sapore caraibico si alternano a minuscole calette dai mille colori.

Uno dei lidi più conosciuti e apprezzati dal turismo internazionale è sicuramente Platja de ses Illetes, "spiaggia delle piccole isole", sul versante occidentale della penisola Trucador, a nord di Formentera. Sabbia bianca e mare trasparente, fanno di essa una spiaggia da favola.

Sull'altro versante della penisola troviamo la spiaggia gemella, Platja de Llevant ("spiaggia di Levante"), selvaggia, incredibilmente bella, amata principalmente da chi pratica nudismo.

A nord di Formentera, troviamo una piccola isola, S'Espalmador, collegata parzialmente alla terra ferma da una striscia di sabbia di 200 metri circa. Difficile trovare le parole per descrivere la sua spiaggia, dove il biano della sabbia si confonde con il rosa della polvere di corallo e l'azzurro del mare. Spostandoci sul litorale nord dell'isola, troviamo la spiaggia di Es Pujols, che fa da lido alla nota località turistica. Bella, come tutte le spiagge dell'isola, è attrezzata ed adatta a chi ama un turismo all'insegna del divertimento.

Sul versante opposto alla penisola del Trucadero troviamo la più grande spiaggia di Formentera, Platja de Migjorn ("spiaggia di mezzogiorno").

I migliori video del giorno

Questa è senza ombra di dubbio la più selvaggia dell'isola. Costeggiata da una lunga passeggiata di legno di cui mi sono innamorata a prima vista, priva di luci artificiali, l'ho amata più la notte che il giorno, proprio per la possibilità di ammirare il cielo stellato, in tutta la sua bellezza. La spiaggia è bianca e il mare trasparente, seppur non paragonabile a Ses Illetes , Espalmador e Platja de Llevant. Questa spiaggia è meno frequentata delle altre citate ed adatta a chi cerca pace e tranquillità.

Ad est di Migjorn troviamo la spiaggia di Es Arenals, più frequentata della precedente. Sempre vicino a Migjorn, si trova Caló d'es Morts ( "caletta dei morti" ) piccolissimo lembo di spiaggia, bagnato da mare cristallino. Da segnalare anche le calette Es Caló de Sant Agustí e Ses Platgetes.

Continuiamo il nostro viaggio fra le coste di Formentera, spostandoci ad ovest, verso Cala Saona, di cui potete ammirare uno scorcio nella foto gallery. Piccola baia nascosta fra le rosse scogliere, acque cristalline, sabbia bianca circondata da una rigogliosa pineta. Al tramonto, tutti sulle scogliere limitrofe, per ammirare lo spettacolo del sole che si tuffa nel mare. Restano da segnalare Cala Savina e Cavall d'en Borràs, nei pressi del porto La Savina e augurarvi buon divertimento a Formentera! #La tua vacanza