Roma è tra le città più belle del mondo. Ricca di storia, di arte e di vita. La sfogli come un libro e ad ogni pagina trovi una sorpresa, un non so che di maestoso e romantico. Il Colosseo, il Panteon con la tomba di Raffaello, gli acquedotti romani, i fori imperiali, la fontana di Trevi, la colonna Traiana, l'ara pacis, le terme di Caracalla, piazza Navona ricca di tesori artistici e di vita, piazza di Spagna con la sua barcaccia e la scalinata di Trinità dei Monti, e poi via del Corso, via Condotti con i suoi negozi, piazza del Popolo, piazza Venezia con l'altare della patria, i ponti sul Tevere, e chiese tante, ricche di tesori e di storia.

Se poi passi il Tevere e ti addentri nel città del Vaticano troverai autentici tesori, dalla cupola di San Pietro al porticato, dalla Cappella Sistina ai Musei Vaticani. Sparsi per Roma potrai godere dell'intera storia dell'arte italiana: Michelangelo, Raffaello, Caravaggio e Canova; Bernini, Borromini e Bramante; e tanti altri artisti in ogni angolo, in ogni museo, in ogni chiesa. Ma non puoi lasciare Roma senza esserti addentrato nel suo cuore antico, Trastevere (trans Tiberim, oltre il Tevere), ad ovest del fiume Tevere e a sud della Città del Vaticano. Un quartiere brulicante di gente, fatto di stradine fitte che si intrecciano, di case rosse corrose dal tempo, di chiese, di palazzi maestosi, di spiazzi verdeggianti, fontane, balconate sul Tevere. Il quartiere, il XIII di Roma, è ricco di vita e di negozi di ogni tipo, vestiti caratteristici, ricordi, esposizioni di quadri di artisti moderni.

I migliori video del giorno

Per questi vicoli sognanti puoi fare una vera passeggiata romantica, sospeso tra l'antico e il moderno in un miscuglio di colori e profumi. Non per niente è il quartiere di Trilussa e del Belli. La visita a questo quartiere va fatta sul far della sera, con i colori più soffusi e quando i tantissimi ristoranti si riempiono di vita, con pietanze di ogni tipo e per ogni tasca. Qui troverai la vera cucina romana con le sue tradizioni e i suoi piatti tipici. V'è anche un ristorante tipico che ti allieterà, con un avanspettacolo di parolacce, mentre ti gusti la sontuosa cena tra l'ilarità generale.

Come raggiungere Trastevere.

Se ti trovi alla stazione Termini puoi prendere la linea H per 6 fermate e scendere alla fermata Sonnino/S. Gallicano, a 50 metri ti troverai fino al Vicolo Di Santa Maria In Trastevere. Puoi prendere anche il 40 e scendere alla fermata Argentina. Di qui raggiungere Largo Argentina dove puoi ammirare i resti romani dove venne ucciso Cesare dal figlio Bruto.

Prendere il tram n. 8 che ti porterà, dopo qualche fermata, nel cuore di Trastevere. Puoi fare anche un percorso alternativo. Prendere la metro, linea B, scendere alla fermata Colosseo. Ti troverai di fronte l'imponente Colosseo che potrai ammirare in tutta la sua maestà, baciato dal sole. Giri sulla destra e percorri, a piedi o in pullman, via Imperiale dove i resti dell'antica Roma si stendono sulla tua sinistra e sulla tua destra fino alla colonna Traiana. Arriverai a Piazza Venezia, ampia e bella, con il bianco altare della patria. Ti dirigerai verso via del Corso, senza imboccarla. Girerai a sinistra, innanzi a palazzo Marino, fino al Largo Argentina. Una passeggiata stupenda tra la storia e ruderi antichi.