Archiviati i festeggiamenti di Natale 2014, trascorsi con delle temperature molto lontane da solito clima freddo invernale, i prossimi festeggiamenti di #Capodanno 2015, stando alle previsioni meteo, saranno all'insegna del freddo grazie all'arrivo dell'inverno. Molti sono i turisti che si metteranno in viaggio in queste ora per festeggiare il Capodanno 2015, nelle località sciistiche. Tra le mete più ambite per festeggiare l'anno che verrà, troviamo le esclusive mete di Cortina, Innsbruck e Courmayeur.

Capodanno 2015 sulla neve: come festeggiare a Courmayeur, Cortina e Innsbruck

Tra le mete più ricercate per i festeggiamenti troviamo le esclusive mete di Courmayeur, Cortina e Innsbruck, da anni meta ideale per i turisti che alle bellezze naturali vogliono affiancare tutti i confort e il lusso negli hotel.

A Courmayeur, in Valle d'Aosta, ai piedi del Monte Bianco, per festeggiare il Capodanno sono stati organizzati numerosi eventi, che sicuramente riempiranno tutte le vie della città, con i locali che rimarranno aperti fino a tarda notte. L'evento più importante è sicuramente "L'anno che verrà" la trasmissione in diretta su Rai 1 condotta da Flavio Insinna con Nino Frassica, che vedrà la presenza di numerosi ospiti musicali.

Capodanno 2015 a Cortina e Innsbruck

A Cortina d'Ampezzo, località più "in" delle Dolomiti e meta esclusiva dei vip, si potrà festeggiare il nuovo anno in uno dei numerosi locali in città oppure per provare una esperienza unica è possibile cenare in uno dei rifugi del comprensorio sciistico, per poi festeggiare con una discesa di mezzanotte con gli sci o con lo slittino. Il tutto accompagnato con gli immancabili fuochi pirotecnici.



A Innsbruck nel Tirolo settentrionale, è possibile festeggiare il nuovo anno nel centro della città medioevale. Nella famosa piazza Walther sarà possibile festeggiare assaporando le deliziose specialità gastronomiche tra musica e danze, in attesa del nuovo anno e dell'immancabile spettacolo di fuochi pirotecnici. Buon Anno!