La Thailandia è una delle mete preferite dagli italiani per passare una vacanza all'insegna del relax e della scoperta di una cultura che da sempre affascina grandi e piccini. La spesa più consistente, si sa, è quella del volo dall'Italia a Bangkok (dove atterranno tutti i voli internazionali), ma prenotando in anticipo e "spulciando" diversi motori di ricerca è sempre possibile trovare il prezzo più basso per viaggio e pernottamento. La compagnia di bandiera Thai, per esempio, è l'unica che propone voli diretti da Roma a Bangkok e la durata è di circa 10 ore al costo medio di 800 euro a persona andata/ritorno, mentre con Emirates o oltre compagnie del Medio Oriente, è possibile pagare anche 450 euro facendo almeno uno scalo.

Arrivati a Bangkok il consiglio è quello di prenotare da casa il primo hotel (il pernottamento costa veramente poco, circa 20 euro in media a notte per una camera d'albergo) e visitare in un paio di giorni la capitale thailandese. Da lì, è consigliabile volare a Chiang Mai, città caratteristica del nord che dista un'ora di volo da Bangkok e in cui è possibile fare numerose attività come passare una giornata con gli elefanti o visitare, tramite tour organizzati, i templi di Chiang Rai e in particolare il tempio bianco di Wat Rong Khun.

Per gli amanti del mare e delle isole, da evitare l'affollata Phuket, una sorta di Riccione sud orientale, per scegliere la meno caotica Koh Phangan (dove nelle notti di luna piena c'è il famosissimo Full Moon Party al chiaro di luna) oppure la meno trafficata Koh Lipe, che si trova all'estremo sud della Thailandia ed ha il mare più bello che si possa trovare nel sud-est asiatico.

I migliori video del giorno

Per chi avesse a disposizione una decina di giorni e volesse visitare sia il nord che un'isola, il consiglio è quello di soggiornare nelle vicinanze di Bangkok, sull'isola di Koh Mak, raggiungibile in circa 4 ore di pullman direttamente dalla capitale e poi volare a Chiang Mai al costo di circa 25 euro a persona andata e ritorno grazie ai numerosi voli interni che collegano le principali cittadine thailandesi.

#Viaggi Low Cost