Il Giappone è un paese tutto da scoprire e ricco di risorse turistiche. Oggi voglio proporvi un'idea di viaggio di due settimane per questo luogo immenso e ricco di magia. Il Giappone è un arcipelago composto da quattro principali isole, la sua capitale è Tokyo, che vi proporremo anche nel nostro itinerario. Il paese del Sol Levante è sicuro tra i più tecnologici al mondo: per i turisti spostarsi da un posto all'altro non è un problema: il costo maggiore che dovrete affrontare sarà sicuramente il biglietto aereo. 

Giappone, il viaggio

Partiamo dall'Italia per arrivare a Kyoto, dove passeremo i primi tre giorni. La città di Kyoto la visiteremo in tre giorni dividendola in zone: nella parte nord della città ammirerete il padiglione d'oro e il tempio di Ryoanji.

Spostandoci verso est troverete il padiglione d'argento ed il quartiere delle geishe mentre verso il centro-sud visiterete il castello Nijo ed il Tempio Fushimi Inari. Il giorno successivo faremo visita a Nara, l'antica capitale del Giappone dove potrete visitare il tempio Tadaiji (tra i più grandi edifici in legno al mondo). Da Nara a Hiroshima e l'isola di Miyajima dove vi si potrà arrivare in traghetto ed ammirare i più classici paesaggi giapponesi ed il Tempio di Itsukushima con il Torii (porta propiziatoria) in mezzo all'oceano. La tappa successiva è Osaka: cuore economico e commerciale del paese. Le attrazioni principali sono il castello e l'Umeda Sky Building. La sua cucina è considerata la migliore nel paese. Arriviamo alla capitale, Tokyo, composta da ventitré bellissimi quartieri collegati da una linea ferroviaria circolare che vi permetterà di visitarli tutti. La nostra penultima tappa è Nikko, immersa nella natura e molto più tranquilla della capitale.

I migliori video del giorno

Famosa per il mausoleo dello Shogun leyasu Tokugama, qui troverete anche le famose scimmiette "non vedo, non sento, non parlo". Ultima tappa sarà Kamakura, situata a sud di Tokyo affacciata sull'oceano. Ammirerete i moltissimi templi di cui è circondata la città ed un enorme statua del Buddah. Sarete immersi nella natura, percorrendo i sentieri nei boschi di Kamakura. 

Cosa mangiare in Giappone?

Il riso, chiamato gohan, è il tipico accompagnamento di molti piatti, come per noi il pane. Spesso viene cotto al vapore senza alcun tipo di condimento. La zuppa di miso (un tipo di pasta fatta con la soia e sciolta in un brodo di pesce, il dashi) è una zuppa calda dal sapore molto forte. Il Sushi, famoso in tutto il mondo, con una base di riso aromatizzato con aceto e zucchero. I più famosi sono: nigiri e maki. Il Sashimi invece è solo pesce crudo, senza riso. Il Ramen è un piatto tipico cinese, con tagliolini in un brodo di verdure, carne o pesce.