5

Già a fine 2015 il New York Times aveva fatto notizia trascorrendo tre giorni a Palermo. In quell'occasione si tessero le lodi della Cappela Palatina, la Galleria di Arte Moderna e di Palazzo Branciforte, oltre ad evidenziare alcuni capolavori culinari della città e il fascino dei suoi storici mercati. Tocca ora all'autorevole quotidiano The Guardian (fondato a Manchester nel 1821 e oggi unico quotidiano britannico di livello nazionale indipendente dalla politica) recensire Palermo.

The Guardian ironico o sincero su Palermo?

Il capoluogo siciliano stavolta è stato elogiato per "cibi arabi, torri normanne, strade spagnole, palazzi barocchi, gente che vive affacciata sulla strada come nei film degli Anni Cinquanta".

Il ritratto del Guardian sembra dunque sospeso tra il decadentismo della città e il fascino di una Palermo definita "simile a L'Avana" e "Come nessun'altra in Europa". C'e chi leggendo tra le righe e conoscendo il tipico humour inglese, coglie alcuni accenti di scetticismo verso storici problemi che attanagliano Palermo. Tuttavia, uno sguardo alle foto che il Guardian ha scattato a corredo dell'articolo non lasciano troppi dubbi: Palermo è piaciuta ed è una città capace di stregare con "fantasmi, storie ed eroi che si muovono in autunni lunghi e caldi".

Il sindaco di Palermo, On. Leoluca Orlando, ha incassato con positività questo attestato di stima e continua a muoversi su tre fronti: la valorizzazione del patrimonio storico e del Percorso Arabo Normanno incluso nella World Heritage List Unesco nel 2015; la rivoluzione della mobilità integrata, che dopo car e bike sharing, tram e metropolitana, attende di essere conclusa con nuove opere pubbliche finanziate dal Cipe; un'offerta culturale di primo ordine per il turista, con eventi del calibro di Una Marina di Libri, Sicilia Queer Film Fest, Teatro del Fuoco, Mediterraneo Antirazzista e Palermo Pride. 

Palermo premiata dal Guardian e dai turisti

Le note dolenti, ovvero le sfide da vincere per Palermo, restano legate alla disoccupazione, al problema rifiuti e a un'azione della microcriminalità che in questo 2016 sta rialzando la testa attraverso furti per strada (che purtoppo colpiscono i turisti), in negozi e appartamenti.

I migliori video del giorno

Oltrechè dal Guardian, Palermo quest'anno è stata premiata dai turisti, con arrivi cresciuti del 7%. L'Aeroporto Falcone-Borsellino è il secondo scalo in Italia per crescita passeggeri nel 2016, mentre in leggero calo è l'arrivo dei crocieristi nei primi 6 mesi dell'anno.