"Thank God It's Christmas" intonava il compianto Freddie Mercury, icona e voce storica dei Queen. Proprio come recitava il testo della canzone scritta da Brian May e Roger Taylor, arriva il #Natale a far dimenticare il "peso" degli eventi poco piacevoli e dei momenti tristi vissuti durante l'anno. Arriva donando la gioia nel cuore, la voglia di stare insieme ed il piacere di farci tornare tutti, per qualche ora, bambini.

Molti amano anche scoprire come questa festività porti gioia "lontano da casa", vivendo le tradizioni delle diverse culture. Se anche voi siete tra i più curiosi, allora questo articolo potrà darvi qualche interessante spunto su dove andare in vacanza.

In Italia: tra storia e tradizioni

Sono tante le tradizioni culturali legate al Natale nel Bel Paese. Dalle tante sagre invernali ai mercatini di Natale che rallegrano i più piccoli ma non solo. Nel sud del Paese c'è una particolare attenzione alle tradizioni religiose, e sono moltissime le iniziative per il Natale 2016. Un esempio famoso è il mercatino di San Gregorio Armeno, nel napoletano, con i sapienti artigiani intenti alla lavorazione delle statuine del presepe, a volte anche eccentriche e pittoresche. Suggestivo è anche il presepe vivente di Matera, capitale europea della cultura 2019. La "città dei Sassi" è un patrimonio della storia italiana, e merita assolutamente di essere visitata.

Meno religiose, ma altrettanto suggestive, sono le Luci d'Artista di Salerno che da qualche anno fanno splendere i riflettori del turismo - quello dei grandi numeri - sulla città campana.

I migliori video del giorno

Importanti "scusanti" per concedersi dei city breaks in Italia.

Per chi ama la neve, Trentino Alto Adige, Veneto e Valle d’ Aosta potrebbero essere delle ottime scelte per chi predilige lo sci, o semplicemente per chi subisce l'eterno fascino della montagna.

Esiste anche un turismo legato al patrimonio storico e architettonico. In particolare nel Lazio ed in Toscana, ma non solo, è facile imbattersi in castelli, casali o manieri ripresi e trasformati in hotel da sogno per vivere un Natale da fiaba.

Estero: capitali o mare?

Fuori dai confini italiani, inevitabilmente le possibilità di scelta diventano infinite. Le capitali europee offrono e mantengono il loro fascino: Parigi, Londra, Vienna, Innsbruck, Leeds e Stoccarda, sono solo alcune delle città dove si respira la magia delle feste.

Se siete amanti dello shopping, New York e Dubai sono delle ottime scelte per comprare dei regali unici.

Se state cercando invece un "Christmas at sea", per dirla alla Robert Louis Stevenson, allora conviene lasciare il Vecchio Continente. Brasile, la zona caraibica e le Maldive vi offriranno una prospettiva diversa dal consueto, ovvero il mare nel periodo natalizio. #viaggi