I collegamenti con la #Calabria, terra ricca di natura, storia e buon cibo, non sono attualmente. Non ci sono treni, voli o pullman che permettano un viaggio comodo e di durata plausibile. Ma sul fronte del trasporto ferroviario e di quello aereo alcune novità sono in arrivo, alcune già da fine marzo.

Trasporto aereo, le novità

Innanzitutto, la compagnia aerea Lufthansa ha deciso di investire nel collegamento Monaco di Baviera – Lamezia, con 2 voli settimanali (sabato e domenica). I posti saranno in vendita a meno di 180 euro, andata e ritorno, da fine marzo a fine ottobre 2017. #ryanair, punto di riferimento nel settore dei viaggi aerei low cost, assicurerà due voli giornalieri per la tratta Lamezia – Milano Malpensa, non ancora in vendita.

Infatti, saranno attivati dalla fine di ottobre. Inoltre, ha confermato il prolungamento della disponibilità di voli per la tratta Lamezia – Madrid, con 2 frequenze settimanali, fino alla fine di marzo 2018. Al momento, sono disponibili i voli fissati inizialmente, quelli da marzo a ottobre 2017. Infine, ricordiamo la nuova programmazione estiva di Ryanair, con l’inserimento di nuove mete dall’aereoporto calabrese (Cracovia, Amburgo e Madrid) e l’incremento di voli per Londra Stansted (5 voli a settimana) e Milano Bergamo (3 voli al giorno), in modo da favorire diversi target di clientela.

Le novità sul fronte del trasporto ferroviario

Per quanto riguarda i collegamenti ferroviari, le maggiori innovazioni provengono dalla società #ntv (Nuovo Trasporto Viaggiatori). La compagnia di Montezemolo ha introdotto delle novità andando così ad ampliare il network del programma Italobus, sistema integrato di trasporto su rotaia e gomma, a partire da sabato 8 Aprile.

I migliori video del giorno

Italobus partirà da Cosenza alle 09:35, con fermate a Lauria/Galdo e Sala Consilina, e arriverà a Salerno alle 13:10, giusto in tempo per prendere il treno delle 13:34 Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Reggio Emilia e Milano.Fin qui le buone notizie, ma ce ne sono anche di negative. Infatti, per raggiungere la capitale dalla Calabria, la compagnia aerea irlandese ha ridotto i voli diretti Lamezia – Roma Fiumicino; la Freccia di Trenitalia invece salterà la fermata di Napoli C.le per raggiungere pochi minuti prima la stazione di Roma Termini. La speranza è quella di rendere questa terra meravigliosa più facilmente raggiungibile, sia per chi è costretto a viaggiare per lavoro, che per chi ancora non la conosce e ha tutta la voglia di farlo.