Novità per i #docenti precari della #Scuola: è al via, infatti, la procedura per la riapertura delle seconde e delle terze fasce delle graduatorie d'istituto per la stabilizzazione degli #insegnanti a tempo indeterminato. Il rinnovo riguarderà i tre anni 2017, 2018 e 2019 ad esclusione della prima fascia che segue l'aggiornamento delle Gae, le graduatorie ad esaurimento. Per legge l'aggiornamento di quest'ultima graduatoria è sospesa per 2 anni. Il decreto di riapertura delle graduatorie d'istituto, con la tabella allegata delle valutazioni dei titoli, è stato trasmesso al Consiglio superiore di Pubblica istruzione lo scorso 14 aprile e, pertanto, si attende il parere dell'organo giurisdizionale per avviare le procedure.

Pubblicità
Pubblicità

Scuola, domanda riapertura II e III fasce graduatorie istituto 2017-2018-2019: quando si fa?

La novità anticipata da Italia Oggi nell'edizione odierna riguarda, pertanto, la domanda che dovranno fare i docenti precari della scuola per l'aggiornamento della graduatorie d'istituto. Attesa l'apertura delle domande per il termine di maggio, molto probabilmente la presentazione delle domande slitterà a giugno. Interessati saranno i docenti abilitati della seconda fascia che non sono inseriti nelle graduatorie ad esaurimento, in maggioranza insegnanti più giovani degli iscritti alle Gae e che, in ogni modo, non avevano ottenuto l'abilitazione nel momento in cui ci fu la trasformazione delle graduatorie permanenti in graduatorie ad esaurimento. Tale trasformazione avenne in applicazione del comma 605, dell'articolo 1, della legge numero 296 del 2006 con entrata in vigore a partire dal 1° gennaio del 2007.

Pubblicità

Rimasero, pertanto, esclusi i docenti che non avessero l'abilitazione a inizio 2007 per poter entrare nelle graduatorie ad esaurimento. I docenti che si abilitarono successivamente, furono inclusi nella seconda fascia delle graduatorie d'istituto.

Assunzioni docenti graduatorie istituto: come si trovano le classi di concorso scuola?

L'esclusione dalle graduatorie ad esaurimento per i docenti abilitatisi tardivamente, ha comportanto anche l'impossibilità di accesso alle assunzioni a tempo indeterminato nella scuola se non vincendo i concorsi a cattedra. Alle terze fasce delle graduatorie d'istituto appartengono, invece, i docenti preari non abilitati, che posseggano il titolo di studio per accedere alla classe di concorso oppure al posto al quale aspirano: per conoscere i posti relativi ai titoli di studio e le classi di concorso, il Miur ha attivato una guida sul proprio portale alla quale si accede digitando le parole chiave: "titoli" "accesso" "classi di concorso".