I sondaggi politici di questo periodo non riguardano soltanto la situazione nazionale, ma anche quella delle singole città. In particolare, si cerca di capire quali sono le intenzioni di voto a #Roma e #Milano, dove in primavera avremo le elezioni amministrative per il nuovo sindaco. Nella Capitale si cerca il successore di Ignazio Marino, che potrebbe addirittura ricandidarsi con una lista civica, mentre nel capoluogo lombardo si andrà a votare per il post Giuliano Pisapia. Di seguito vi illustreremo i sondaggi elettorali effettuati negli ultimi giorni, uno da parte di Euromedia (Roma) e l’altro da parte di Datamedia (Milano).

Sondaggio elettorale comunali Roma: favorito Marchini, insegue Meloni

La situazione a Roma per il post-Marino è interessante.

Pubblicità
Pubblicità

L’ultima rilevazione effettuata dall’istituto Euromedia ha mostrato le intenzioni di voto dei cittadini per le prossime elezioni comunali. I romani, a cui è stato chiesto chi sarebbe il miglior sindaco, puntano il dito su Alfio Marchini, un imprenditore che potrebbe partecipare alla corsa per il Campidoglio, supportato sia dal PD che da Forza Italia, ma che concorrerebbe con una lista civica tutta sua. Ad oggi la sua percentuale è attestata al 25,2%. Ad inseguirlo troviamo Giorgia Meloni di Fratelli d’Italia con il 23,5%, appoggiata anche dalla Lega Nord di Matteo Salvini. Terzo candidato è Virginia Raggi, che viene sostenuta dal Movimento 5 Stelle ed al momento ottiene il 19,5%. Il Partito Democratico punterebbe anche su Fabrizio Barca, in maniera ufficiale, ma sembra non ottenere grande successo, visto che il dato parla di un misero 15%.

Pubblicità

Il centrosinistra non avrebbe così un candidato forte per contrastare il centrodestra. A seguire abbiamo Beatrice Lorenzin di Nuovo Centrodestra (10%) e Ignazio Marino (7,2%).

Sondaggio elettorale amministrative Milano: Sala in vantaggio

Spostandoci a Milano, per il post-Pisapia abbiamo Giuseppe Sala in vantaggio su tutti gli altri. Il commissario unico per l’Expo 2015 raccoglierebbe il 19,7% dei consensi da parte dei milanesi, che però sceglierebbero ancora l’attuale sindaco qualora dovesse ricandidarsi (38%). Secondo l’istituto Datamedia, anche Matteo Salvini potrebbe diventare un candidato alla poltrona di primo cittadino a Palazzo Marino ed in quel caso il centrodestra prederebbe quota con il 24,3%. Il numero uno della Lega Nord, però, sembra voler lasciar spazio a Corrado Passera, ex-ministro del Governo di Mario Monti, che stando all’ultima rilevazione arriverebbe al 17,8%. Nel Csx si sono fatti anche i nomi di Maurizio Martina (6,6%), PierFrancesco Majorino (5,2%), Francesca Balzani (4%) ed Emanuele Fiano (2,9%). Nel Cdx, invece, c’è Paolo Del Debbio con il 14,6%, mentre alle spalle del volto noto di Rete 4 ci sono Urbano Cairo e Maurizio Lupi con l’8%. Fra gli altri papabili candidati troviamo anche Carlo Sangalli (4,7%) e Adriano Alessandrini (2,2%), con quest’ultimo che è il preferito di Silvio Berlusconi. #Sondaggi politici