L'uomo dimostra di essere sempre, tra gli animali, il peggiore della specie, soprattutto quando a maltrattare è il genere di norma più debole, ovvero quello animale. A Roma da alcuni mesi si è creata nella imprenditoriale via Tiberio Imperatore, una colonia di conigli, sorta in parte da abbandoni sconsiderati e dalla scelleratezza di chi non si assume la responsabilità delle azioni che compie. Quei conigli in breve sono diventati famosi per la popolarità che alcuni bambini hanno forgiato dietro questi graziosissimi animali.

La maggioranza della popolazione si è dimostrata affettuosa con questi conigli dimostrando cuore a portare da mangiare; chi le carote, chi buste intere ricchi di vegetali, chi invece pane e amidi del tutto sconsigliati per la dieta di questi animali; purtroppo però c'è anche il marciume dietro, che si materializza in alcuni sconsiderati che si sono resi partecipi di veri atti di violenza contro questi animali: investimenti volontari e lanci di pietre, che hanno decimato la colonia facendo trovare coniglietti agonizzanti lasciati morire senza una ragione che giustifichi un massacro del genere.

La A.A.E. conigli (www.aaeconigli.it), un'associazione che da anni si batte per la salvaguardia di questi adorabili animali, ha lanciato per prima l'allarme avendo come alleati la Polizia di Roma Capitale, che ha esaminato il caso ed ha preannunciato lo sgombero della colonia. La A.A.E. conigli ha salvaguardato anche oltre i limiti del volontariato questi teneri animali arrivando purtroppo contro chi si batte per lo sgombero della colonia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Uno dei volontari, intento ad apporre ennesimi avvisi sulla dieta indicata per i conigli, mi ha raccontato le angherie che devono sopportare ogni giorno: "L'altro ieri ho dovuto raccogliere io stesso un coniglietto cucciolo agonizzante che ho visto morire in clinica – ha affermato il volontario – è una cosa angosciante che porterà ben presto all'estinzione di questa colonia se non si provvede subito".

Questi sono gli eroi di tutti giorni, che si battono per le specie deboli e non lasciano che la cattiveria e la malvagità trionfino. Siamo in attesa di sapere quale sarà il destino di questi piccoli esseri intanto la A.A.E. continua imperterrita a lavorare per loro affinché abbiano un destino più bello che certa gente, senza scrupoli vuole distruggere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto