In una ancora scossa Parigi, per i tragici fatti del 13 novembre, è in corso da diversi giorni un importante summit sull'ambiente. Ad essostanno partecipando i Ministri dell'ambiente di quasi tutti i Paesi del Mondo, al fine di sottoscrivere un accordo che ponga fine all'inquinamento globale ancora in atto o, quanto meno, ne riduca gradualmente gli effetti soprattutto sul clima. I summit tenutisi in questi anni sono serviti a ben poco, con i Paesi industrializzati che fanno ancora poco per dare una svolta 'green' alla propria economia. Mentre quelli cosiddetti 'in via di sviluppo' – anche se ormai è un'accezione superata da tempo – come Cina, India e Brasile, non vogliono mollare la propria industrializzazione.

Fatto sta che in questo braccio di ferro tra Stati, a rimetterci è il Pianeta Terra. E' notizia di questi giorni che la Cina, Pechino inclusa, è letteralmente chiusa per inquinamento. Mentre in Brasile a inizio novembre due dighe sono venute meno, coprendo fiumi e terreni di melma inquinata. Per non parlare poi dei ghiacciai che continuano a sciogliersi, con gli orsi polari sempre più in difficoltà e privati del proprio habitat. A proposito di questi simpatici esseri, uno è stato avvistato in giro per Roma. Come è possibile ciò? Ve lo spieghiamo di seguito.

L'iniziativa teatrale di Greenpeace

L'associazione ambientalista internazionale Greenpeace, non nuova a trovate clamorose aventi lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica, ha lanciato l'iniziativa con tanto di hashtag: #OrsoBiancoaRoma, invitando gli utenti a postare foto dell'animale in giro per strade della Capitale.

In realtà si tratta di un fantoccio, di un costume teatrale animato. Il pupazzo si chiama Paula e la sua missione in giro per Roma - tra il Gianicolo e il Colosseo e da Trastevere al Vaticano - è sensibilizzare gli italiani sui rischi causati dai cambiamenti climatici. In concomitanza col succitato vertice di Parigi, intitolato Cop21. Per ora è un fantoccio, ma se continuiamo a inquinare così la Terra, con un costante alzamento delle temperature, un giorno potremmo ritrovarci davvero gli orsi bianchi gironzolare in città.