Ultimi giorni di caldo intenso sulla penisola italiana, ultimi tuffi per i fortunati che stanno cercando di allungare le vacanze estive prima di tornare alla vita di tutti i giorni. Sarà un vero e proprio finale di stagione questo primo fine settimana del mese di settembre 2016. La prima vera perturbazione arriverà sul paese agendo ad inizio della prossima settimana in particolar modo sulle regioni del Centro-Sud del paese dove il fenomeno temporalesco agirà con insistenza per diversi giorni portando alla conclusione dell'estate e i primi accenni dell'autunno che potrebbe presentarsi per l'occasione maggiormente piovoso di quello registrato nell'ultimo anno.

Un cambio di stagione che potrebbe cogliere di sorpresa i rientranti dalle ferie estive.

Arriva il ciclone Morgana

Il primo fenomeno temporalesco che interesserà la parte meridionale dell'Italia sarà il Ciclone "Morgana". Un fenomeno che arriverà sulle coste a partire dalla serata di Lunedi 5 settembre dalle regioni del Nord/Est e gradualmente scenderà lungo la penisola soffermandosi particolarmente con fenomeni temporaleschi sparsi di medio-forte intensità. Le temperature saranno soggette a bruschi e locali diminuzioni, in alcune zone caratterizzate in questi giorni dall'afa come la fascia ionica si registreranno anche segni negativi fino a 10 °C.

La perturbazione dovrebbe persistere sul territorio per tutta la settimana fino ad un graduale miglioramento che potrebbe essere registrato nella giornata di Sabato 10 Settembre con il sole che tornerà a splendere su quasi tutto il territorio nazionale.

Le città maggiormente colpite dalle precipitazioni saranno quelle Adriatiche e le regioni meridionali. A causa dell'esodo che con ogni probabilità interesserà nel week-end le strade ed autostrade si consiglia di visionare periodicamente gli avvisi forniti dalla Protezione Civile italiana e tenere sempre sotto osservazione gli aggiornamenti meteo mettendosi alla guida in sicurezza e rispettando le direttive impartite dal codice della strada.

Segui la pagina Previsioni Meteo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!