La notte del 14 novembre si verificherà un fenomeno astronomico molto suggestivo: si tratta della Superluna che farà apparire gigante il satellite del nostro pianeta. Sarà la Luna più grande e luminosa da 68 anni a questa parte. Scopriamo quali sono le curiosità e i dettagli.

Cos'è la Superluna?

Il 14 novembre la Luna si troverà in fase di Plenilunio e nel contempo in posizione di Perigeo. Significa che avremo la Luna piena (Plenilunio) e alla distanza minima dalla Terra (Perigeo), a 356.410 km.

La combinazione di questi due fattori cosa comporta? La bellissima Luna ci apparirà più grande del 14% e più luminosa del 30%, uno Spettacolo nel cielo davvero stupefacente.

Per vedere così brillante e grande il nostro satellite dobbiamo tornare indietro al 1948. E dovremo aspettare ancora molti anni per poterlo ammirare nuovamente nel futuro: gli astronomi prevedono infatti che una Luna così grandiosa la vedremo dalla Terra non prima del 2034.

Previsioni meteo

Lunedì purtroppo l'Italia sarà coperta dalle nubi e quindi non sarà facile poter vedere questa emozionante manifestazione della natura. Le previsioni meteo segnalano che il cielo migliorerà in serata al nord, quindi più fortunati saranno gli abitanti dell'Italia Settentrionale rispetto a quelli delle isole e del meridione dove dovrebbe persino piovere.

Chi volesse comunque godere della Superluna dovrà guardare il cielo nel tardo pomeriggio, appena calerà la luce del sole sarà possibile ammirare la luna gigante.

Leonidi, pioggia di stelle cadenti

Un altro fenomeno astronomico che caratterizzerà il mese di novembre sarà la pioggia di stelle cadenti che avrà la sua massima attività tra mercoledì 16 e venerdì 18 novembre 2016. Lo sciame meteorico delle Leonidi si verifica periodicamente in quanto i frammenti della cometa Tempel-Tuttle sono raccolti in una nube che il pianeta Terra attraversa proprio in questo periodo dell'anno.

Ma quanto il chiarore reso dalla Superluna disturberà l'osservazione delle stelle cadenti? Gli esperti non hanno dubbi perché la Luna sarà piuttosto splendente anche nei giorni che precedono e seguono il suo Perigeo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto