Qual è la tendenza del mese di dicembre 2016 dal punto di vista meterologico? Le ultimissime previsioni di queste ore rivelano che dovremo fare i conti con un ultimo mese dell'anno decisamente molto piovoso e freddo che inaugurerà nel 'migliore dei modi' la nuova stagione invernale.

Meteo dicembre 2016 in Italia

Sì, perché già in questi ultimi giorni abbiamo avuto modo di vedere che le temperature sono crollate a picco in tutto il Paese: soprattutto nelle regioni del Sud Italia si è passati da un clima mite ad una vera e propria prima ondata di gelo polare che ha portato con sé un brusco crollo delle temperature.

Cosa succederà adesso durante il mese natalizio? Sarà questo il più freddo in assoluto oppure no?

Le Previsioni meteo degli esperti per il mese di dicembre 2016 rivelano che la nostra penisola sarà interessata da una serie di ondate di maltempo che nel corso delle varie settimane imperverseranno da Nord a Sud del Paese: da un primo studio emerge che le piogge, decisamente molto abbondanti, interesseranno soprattutto le regioni del Nord e le Tirreniche Centro meridionali. Sebbene il clima non sarà particolarmente freddo, vi anticipiamo però che si presenterà decisamente umido.

Grande attesa, poi, per le previsioni meteo per le giornate di Natale 2016: in questo momento, però, gli esperti non sono ancora in grado di stabilire con esattezza cosa succederà nel corso di queste giornate di festa, ma si limitano ad evidenziare una tendenza generica del mese: per essere sempre aggiornati su ciò che accadrà cliccate sul tasto Segui.

Come sarà la stagione invernale 2016-17?

Per quanto riguarda, invece, in generale la tendenza meteorologica per la stagione invernale 2016-2017, gli esperti hanno rivelato che il picco di freddo verrà registrato tra il mese di dicembre e le prime settimane del mese di gennaio. Saranno questi i due mesi dove si registreranno le temperature più basse e dove l'inverno entrerà nel 'vivo' in attesa poi che la situazioni torni a dei livelli stabili a partire da febbraio.