Lo scorso 8 febbraio 2018, presso il Palazzo delle Stelline (Mi), grazie al patrocinio dalla Commissione Europea, Alessandro e Marco Florio, due fratelli, nonché giovani imprenditori che hanno ideato e fondato la iDROwash: la startup innovativa creata per la riqualificazione degli immobili e dei luoghi pubblici, hanno raggiunto un altro importante obiettivo.

Eroi del Pulito: questo il nome del progetto sociale ed editoriale racchiuso in una raccolta di storie ed esperienze degli Eroi del nostro tempo.

Pubblicità

Quegli eroi silenziosi, di cui nessuno parla, ma che operano e si adoperano per pulire tutto ciò che li e ci circonda, dalle nostre case, ai luoghi in cui si lavora o ci si diverte. Alessandro e Marco Florio, hanno deciso di raccontare queste storie per dare loro volto e voce.

Ad incorniciare la circostanza, l'evento Antenne 2018–Innovare insieme, che si occupa di promuovere le attività con finalità inclusive.

Da una promessa mantenuta, nasce iDROwash, un sogno (mantenere e curare la casa di campagna del loro nonno, tanto amato), che si è trasformato in una piccola azienda artigiana e tecnologicamente avanzata nel 2013: una ditta di pulizie innovativa che è cresciuta nel tempo ed è diventata una realtà a livello internazionale.

Una realtà alla quale i due fratelli non si sono ancora abituati soprattutto per l'attenzione che vi è stata rivolta.

Quella delle pulizie, è un tipo di attività lavorativa vista spesso, come una strana forma di punizione, se non addirittura, una condanna. Con il progetto editoriale "Eroi del pulito", i due fratelli vogliono raccontare la vita di quelle persone, attraverso le loro testimonianze mettendo al centro tutte quelle donne e quegli uomini coinvolti, senza fermarsi in superficie e indagando nel profondo la loro vita lavorativa e non solo.

Pubblicità

Gli Eroi di sono sono tutte quelle persone che lavorano in silenzio, nell'ombra, e che magari hanno iniziato dal basso, nella più totale umiltà, magari sporcandosi le mani. Lo siamo tutti nel privato come nel professionale. Lo sono tutte le persone che si prendono cura della propria casa, della propria città e del mondo che le circonda.

Al momento si stanno raccogliendo le storie, e tutti possono candidarsi per essere inseriti nel progetto editoriale. Ad ogni storia verrà data la giusta attenzione e sarà pubblicata sul loro sito, dove si potranno trovare tutte le informazioni utili.

La riscoperta di un lavoro, ma anche di quel mondo del quale, spesso, ignoriamo l'esistenza o che pensiamo di conoscere a causa di tanti pregiudizi o luoghi comuni diffusi e ben poco razionali. Le prossime sfide? Chi lo sa, dipende da quali altri invenzioni saranno inventate e che necessiteranno di essere pulite.