Siamo oramai giunti quasi alla metà del mese di maggio, anche se il clima è ancora piuttosto incerto, e l'estate è praticamente dietro l'angolo. Manca poco più di un mese e la stagione estiva entrerà nel vivo. Proprio per questa ragione, in molti si chiedono quali siano le Previsioni meteo per i mesi che verranno. Come ben sappiamo, è la stagione del mare, del sole e del divertimento, ed essendo così, le temperature rispetteranno questo andazzo.

Forse in maniera un po' troppo accentuata, perché bisognerà prepararsi ad una estate da record con un clima decisamente rovente e con picchi di temperature che potrebbero arrivare anche a ben quarantaquattro gradi. Secondo quanto si apprende dal noto sito Il Meteo.it, infatti, anche se arriverà con un leggero ritardo, l'estate recupererà senz'altro il tempo perduto. I termometri saranno sempre piuttosto alti, con temperature media nazionali di due gradi sopra alla norma.

Le previsioni meteo: arriverà un caldo insopportabile nel mese di luglio

Tutto questo a causa de "El Nino", ovvero il riscaldamento delle acque superficiali dell'Oceano Pacifico, assieme al minimo solare e all'aumento generale della temperatura. Il mese più caldo sarà con certezza quello di luglio, dove la calura raggiungerà picchi difficilmente sopportabili. Tra il 3 e il 28 luglio, potrebbero essersi due o tre ondate di caldo, una con una forza maggiore dell'altra.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente Previsioni Meteo

Al Sud, in particolare sulla Sicilia settentrionale, sul cosentino, in salento, nel foggiano e nel casertano, le temperature toccheranno per alcuni giorni i quaranta gradi e potrebbero andare anche oltre raggiungendo quarantatré o quarantaquattro gradi. Per quanto riguarda le regioni centrali, invece, il caldo sarà ad ogni modo intenso, ma con picchi massimi di quaranta gradi che coinvolgeranno Lazio, Umbria e Toscana.

Al Nord, sarà la Pianura Padana la parte di territorio più calda. Il caldo di questa estate sarà ancor più accentuato dall'alto tasso di umidità e dall'isola di calore che non consentirà alle temperature di scendere neanche la notte.

Previsioni meteo: agosto sarà meno stabile del mese precedente

A seguire, però, ci sarà il mese di agosto che sarà un po' più disturbato soprattutto al Nord. Nel corso dell'estate, infatti, si potrebbero verificare temporali intensi prima di ferragosto, con grandine, trombe d'aria e alluvioni.

Una situazione che comunque dovrà essere tenuta sotto controllo e che nelle prossime settimane potrebbe evolversi per cercare di capire ancor più dettagliatamente quale sarà la tendenza di questa estate. Quel che sembra certo è che il caldo arriverà presto, e sarà più prepotente che mai.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto