Siamo oramai giunti quasi alla metà del mese di maggio, anche se il clima è ancora piuttosto incerto, e l'estate è praticamente dietro l'angolo. Manca poco più di un mese e la stagione estiva entrerà nel vivo. Proprio per questa ragione, in molti si chiedono quali siano le Previsioni meteo per i mesi che verranno. Come ben sappiamo, è la stagione del mare, del sole e del divertimento, ed essendo così, le temperature rispetteranno questo andazzo. Forse in maniera un po' troppo accentuata, perché bisognerà prepararsi ad una estate da record con un clima decisamente rovente e con picchi di temperature che potrebbero arrivare anche a ben quarantaquattro gradi.

Pubblicità
Pubblicità

Secondo quanto si apprende dal noto sito Il Meteo.it, infatti, anche se arriverà con un leggero ritardo, l'estate recupererà senz'altro il tempo perduto. I termometri saranno sempre piuttosto alti, con temperature media nazionali di due gradi sopra alla norma.

Le previsioni meteo: arriverà un caldo insopportabile nel mese di luglio

Tutto questo a causa de "El Nino", ovvero il riscaldamento delle acque superficiali dell'Oceano Pacifico, assieme al minimo solare e all'aumento generale della temperatura.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
Ambiente Previsioni Meteo

Il mese più caldo sarà con certezza quello di luglio, dove la calura raggiungerà picchi difficilmente sopportabili. Tra il 3 e il 28 luglio, potrebbero essersi due o tre ondate di caldo, una con una forza maggiore dell'altra. Al Sud, in particolare sulla Sicilia settentrionale, sul cosentino, in salento, nel foggiano e nel casertano, le temperature toccheranno per alcuni giorni i quaranta gradi e potrebbero andare anche oltre raggiungendo quarantatré o quarantaquattro gradi.

Pubblicità

Per quanto riguarda le regioni centrali, invece, il caldo sarà ad ogni modo intenso, ma con picchi massimi di quaranta gradi che coinvolgeranno Lazio, Umbria e Toscana. Al Nord, sarà la Pianura Padana la parte di territorio più calda. Il caldo di questa estate sarà ancor più accentuato dall'alto tasso di umidità e dall'isola di calore che non consentirà alle temperature di scendere neanche la notte.

Previsioni meteo: agosto sarà meno stabile del mese precedente

A seguire, però, ci sarà il mese di agosto che sarà un po' più disturbato soprattutto al Nord. Nel corso dell'estate, infatti, si potrebbero verificare temporali intensi prima di ferragosto, con grandine, trombe d'aria e alluvioni.

Una situazione che comunque dovrà essere tenuta sotto controllo e che nelle prossime settimane potrebbe evolversi per cercare di capire ancor più dettagliatamente quale sarà la tendenza di questa estate. Quel che sembra certo è che il caldo arriverà presto, e sarà più prepotente che mai.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto