La Sea, Società elettrica di Favignana, in Sicilia, ha ottenuto un riconoscimento importante a dimostrazione del valore del proprio operato sul territorio isolano.

Si tratta della certificazione di qualità UNI EN ISO 14001: 2015, attraverso la quale si attesta ufficialmente l'efficacia della scelta sostenibile per la fornitura dell'energia elettrica, applicata dall'azienda, nella gestione ambientale.

Sea Favignana, esempio virtuoso a favore dell'ambiente

Un risultato significativamente importante per l'azienda, operante sul territorio dell'Isola facente parte dell'arcipelago delle Egadi, in provincia di Trapani, che svolge attività sia produttive che di promozione e distribuzione del prodotto energia su tutta l'Isola.

Secondo quanto stabilisce la norma della certificazione appena conseguita, si specificano i requisiti di un sistema gestionale di tipo ambientale e sostenibile che un'organizzazione può mettere in atto per migliorare le proprie performance ed i propri prodotti.

Tali requisiti seguono un criterio di responsabilità e, nello specifico, la Sea ha scelto di seguire un percorso virtuoso all'insegna della sostenibilità.

Quest'ultima, per l'azienda, rappresenta un pilastro fondamentale e importante, sul quale porre i prodromi per lo sviluppo territoriale e la salvaguardia sia dell'Ambiente che della salute e della qualità della vita degli abitanti.

Certificazione di qualità Sea Favignana: i requisiti

La certificazione di qualità, rilasciata dalla SGS, leader nei servizi di verifica, ispezione e analisi qualitative e tecniche (che ne ha accertato i requisiti previsti dalla norma di riferimento), è stata ottenuta a seguito di un'attenta valutazione e studio della documentazione, presentata dall'azienda, in merito al tipo di sistema di gestione ambientale.

Essa, si precisa, fa seguito alle certificazioni già in possesso dell'azienda, come quelle anti-corruzione e sicurezza sui luoghi di lavoro.

ISO Sea Favignana, quadro normativo cronologico

Seguendo l'iter normativo in maniera cronologica, le certificazioni di qualità ISO sono essenzialmente tre: la ISO 37001 2016, la ISO 14001 e la ISO 45001.

La prima è disciplinata dal decreto legislativo 231 dell'8 giugno 2001 ed intende supportare le organizzazioni impegnate contro la corruzione e contribuisce ad istituire una cultura di trasparenza ed integrità.

La seconda è una norma internazionale che, invece, certifica il sistema di gestione ambientale volto al miglioramento continuo di un'organizzazione privata o pubblica e al controllo operativo.

La terza e ultima, infine, specifica i requisiti di un sistema di gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro e sulla tutela della salute attraverso misure di prevenzione e protezione da attuare per garantirle.

Segui la pagina Ambiente
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!