Tutti coloro che possiedono e guidano un'auto hanno l'obbligo in Italia di stipulare una polizza R.C.Auto, ma molto spesso si sente parlare di un altro tipo di assicurazione, che al contrario della prima è solo facoltativa, si tratta della polizza Kasko, che in certe circostanze si può rivelare molto comoda.

Polizza Kasko: caratteristiche

Infatti, la caratteristica principale della polizza Kasko è quella di rimborsare tutti gli eventuali danni che possono verificarsi a discapito della propria auto, mentre si è su strada.

Salta subito all'occhio che al contrario dell'assicurazione auto obbligatoria, questa polizza quindi copre i danni anche se questi non sono stati causati da terzi.

Risarcimenti per agenti atmosferici e atti vandalici

Inoltre, tale tipo di assicurazione si rivela molto vantaggiosa sia per coloro che non hanno ancora molta pratica nella guida, sia anche per coloro che vogliono proteggere in tutti i casi la propria auto, se essa è di valore, poiché la polizza offre la possibilità di avere risarcimenti anche se i problemi sono causati da agenti atmosferici esterni, come ad esempio un tetto sfondato dalla grandine, oppure se i danni sono provocati da atti vandalici, ma anche nel caso in cui i danni al veicolo siano provocati da distrazioni da parte del conducente, da uscite fuoristrada ed ogni tipo di collisione che si può verificare durante la guida del mezzo.

Premio elevato che non copre danni a persone

Proprio per la vasta casistica che ricopre, il premio per stipulare la polizza facoltativa può risultare elevato, ma in certe situazioni si può rivelare una vera salvezza, tenendo comunque sempre in considerazione il fatto che la Kasko non copre eventuali danni provocati a persone.

Polizza Mini Kasko

Certe compagnie assicurative, per ridurre il "peso" economico della Kasko offrono la possibilità di stipulare la Mini Kasko, che riduce il costo del premio e di conseguenza anche la copertura dai rischi; infatti risarcisce solo nel caso in cui il danno è provocato da un incidente, indipendentemente da chi abbia la colpa, e non per eventuale imperizia del conducente del mezzo.

Stipulare una polizza Kasko

A coloro che sono interessati a stipulare una polizza Kasko risulterà di grande aiuto confrontare on line le offerte delle compagnie assicurative attraverso i siti dedicati, oppure inserendo i dati richiesti nelle home page delle varie agenzie assicurative.

In caso di sinistro

Una volta che la polizza è stata attivata, se si dovesse verificare un sinistro, perché l'assicurazione facoltativa sia messa in atto sarà sufficiente comunicare alla compagnia assicurativa il numero di targa proprio e, se è stato coinvolto un altro mezzo, anche quello dell'altra auto; a tali dati basterà aggiungere anche i dati anagrafici dell'altro conducente se si è optato per la versione mini della Kasko.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto