Inizia bene l'avventura in Europa League della Fiorentina che si aggiudica per 2 a 1 il primo match dei play-off in trasferta contro gli svizzeri del Grasshoppers. Il ritorno si disputerà al "Franchi" giovedì prossimo. La squadra di Montella ha giocato una buona gara, sfiorando più volte la terza rete e resistendo poi nel finale agli assalti svizzeri.

Montella schiera in campo il nuovo tandem d'attacco Gomez - Rossi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Fiorentina

Il modulo è il 3-5-2. Gli svizzeri, allenati da M. Skibbe, rispondono con il 4 - 2 - 3 - 1.

Fiorentina subito pericolosa al 1' con Gomez che impegna il portiere Burki. Al 13' i viola sbloccano la gara: perfetto lancio di 30 metri di Gonzalo Rodriguez per Cuadrado, scatto in area e tiro angolatissimo che si infila alle spalle del portiere svizzero.

Si aspetta, a questo punto, la reazione dei padroni di casa, ed invece è la Fiorentina a rendersi pericolosa con Gomez, ma Burki neutralizza.

Gli svizzeri poi si svegliano e nello spazio di pochi minuti creano due occasioni da gol con Hajrovic (tiro sul fondo) e Anatole che costringe Neto alla deviazione in angolo. Alla mezz'ora incredibile occasione per Gomez davanti al portiere, ma il tedesco manda a lato. Al 38' ancora viola in attacco con Aquilani che impegna il portiere svizzero.

Ad inizio ripresa, arriva il secondo gol della Fiorentina. A realizzare è Mario Gomez che dopo aver superato in uscita il portiere, mette nel sacco, con la complicità del difensore Grichting che in scivolata tocca il pallone, mandandolo in rete. La " Viola" insiste in avanti. Al 60' Pasqual (in fuorigioco) colpisce la traversa.

I migliori video del giorno

Tre minuti dopo il Grasshoppers accorcia però le distanze con un colpo di testa di Anatole. Nella Fiorentina entrano poi Liajic al posto di Rossi e pochi minuti più tardi Marcos Alonso sostituisce Pasqual. Nel finale, gli svizzeri provano a raggiungere il pari: Vilotic di testa impegna Neto. Il risultato poi non cambia. La Fiorentina vince di misura in Svizzera e fa un grande passo verso la qualificazione.