Chi l'ha detto che i difensori non sono fondamentali per la nostra squadra del Fantacalcio? Scegliere degli elementi che, con un prezzo contenuto, possano assicurare un rendimento continuo (e positivo, ovviamente) e magari qualche bonus prezioso, leggasi gol, è molto importante per chiunque voglia creare una fantasquadra. E allora bisogna scorrere bene la lista dei difensori, capire quali possano fare al caso nostro senza un grande dispendio di crediti.

Proviamo a sceglierne dieci, per diverse caratteristiche: Nica, Spolli, Radu, Gastaldello, Terranova, Maggio, Emerson, Paletta, Ranocchia, Dainelli.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Qualcuno ha un costo più elevato, altri invece potrebbero essere delle vere e proprie rivelazioni. Nica, ad esempio, è un giovane molto interessante che l'Atalanta ha provato nelle amichevoli precampionato come laterale destro.

Ottima spinta, può essere un investimento da tentare. 

Terranova ed Emerson sono invece due difensori che si potrebbero comprare per la loro propensione al gol. Il centrale del Sassuolo lo scorso anno di reti ne ha messe a segno ben undici, mentre il livornese Emerson è uno specialista dei calci piazzati: potrebbe regalarci belle soddisfazioni. Se invece vogliamo puntare decisamente su un difensore di spinta, magari spendendo qualcosa in più, possiamo assicurarci Maggio del Napoli. Con Benitez dovrebbe partire un po' più arretrato rispetto al passato, ma le sue incursioni offensive sono assicurate. 

Tenta la via del gol con bolidi dalla distanza anche Radu della Lazio: una scommessa da provare. Gastaldello, Dainelli e Spolli rappresentano invece la continuità: sono giocatori che non hanno sbalzi di rendimento e che la sufficienza la portano a casa senza eccessivi problemi.

I migliori video del giorno

Potremmo sceglierli per il loro costo non eccessivo. Per Paletta e Ranocchia, infine, questa potrebbe essere una stagione decisiva. Il centrale del Parma deve confermare il rendimento molto positivo della passata stagione, mentre quello dell'Inter deve rilanciarsi in ottica mondiale. Se vorrà convincere Prandelli dovrà disputare un campionato di grande spessore. Un motivo in più per puntare su di lui.