Calciomercato Juventus: ancora incerto il futuro di Andrea Pirlo. Dopo due stagioni a grandissimi livelli con il club bianconero, il contratto del centrocampista della Nazionale italiana è ormai in scadenza. Il triennale firmato con la Juventus scade a giugno del 2014, motivo per cui entro gennaio la Juventus deve trovare una soluzione, insieme al giocatore ovviamente.

Sì, perché difficilmente Pirlo andrà via durante questa sessione estiva di calciomercato ma, come sappiamo, nel mondo del calcio e in particolare durante il calciomercato, nulla è scontato.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Pirlo è senza dubbio un punto fermo per la Juventus e per Conte, ma rimane sempre il nodo del contratto in scadenza il giugno prossimo.

Se non ci saranno sviluppi positivi nella trattativa, Pirlo potrà firmare un nuovo contratto nel gennaio prossimo, attendendo lo scadere del suo contratto con la Juventus per poi, chissà, chiudere la carriera altrove, con ogni probabilità l'estero.

In Italia difficilmente ci sono squadre che possono permettersi Pirlo, ma in Spagna il Real Madrid è attivissimo sul giocatore.

Dopo l'arrivo di Ancelotti poi, Pirlo è diventato un obiettivo delle Merengues, che non avrebbero alcuna difficoltà nel pagare un lauto ingaggio al giocatore e un indennizzo economico alla Juventus, che però non pare intenzionata a lasciare partire il giocatore durante l'estate. Quel che è certo è che entro gennaio la Juventus deve muoversi per anticipare i tempi ed evitare di perdere il giocatore. La decisione definitiva poi, sarà di Pirlo, che potrebbe anche decidere di provare un'esperienza in un altro campionato. Il Real Madrid intanto, segue con attenzione la vicenda.