La notizia sul Calciomercato questa volta riguarda l'Inter e Samuel Eto'o. Lo smantellamento dell'Anzhi da parte del patron Kerimov, porterà la società a mettere sul mercato i pezzi pregiati presenti in rosa. Tra questi c'è proprio l'attaccante camerunense, che con l'Inter ha vinto tutto prima di trasferirsi all'Anzhi.

Ora però, dopo aver riscosso due anni di stipendio a 1,8 milioni di euro netti al mese, il club russo non ha più intenzione di tenere in rosa Eto'o.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Lo stesso discorso vale per giocatori come Willian e Lassana Diarra, giocatori che guadagnano troppo e che con ogni probabilità lasceranno il club. La notizia clamorosa però è quella che riguarda Eto'o.

Secondo la 'Rosea', l'Inter ha preso informazioni per un ritorno del giocatore camerunense. In sede infatti, era presente il procuratore Tirri, a colloquio con i dirigenti nerazzurri per l'arrivo di Rolando. Tirri, tra i tanti giocatori che gestisce, ha il mandato anche per Eto'o. Ecco perché l'Inter ha preso informazioni dal procuratore, provando a capire se ci siano margini per un clamoroso ritorno.

Eto'o senza dubbio darebbe la disponibilità a tornare all'Inter, visto soprattutto il rapporto di stima che c'è con il presidente Moratti. E' anche vero che l'ingaggio del camerunense sarebbe difficilmente sopportabile nel bilancio nerazzurro, a meno che non arrivassero i soldi di Thohir, che potrebbe mettere le mani sul club dopo ferragosto, come affermato anche dallo stesso presidente Moratti.

I migliori video del giorno