Il Calciomercato della Roma è stato fino a questo momento caratterizzato da acquisti intelligenti e da partenze pesanti come quelle che hanno riguardo il difensore brasiliano Marquinhos e l'attaccante della nazionale Pablo Daniel Osvaldo. Tuttavia le trattative in uscita non si sono ancora esaurite dal momento che le prossime ore potrebbero essere decisive per sancire l'addio alla maglia giallorossa di Erik Lamela e di Miralen Pjanic, entrambi entrati nel mirino del Tottenham.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

In entrata si cerca un attaccante con lo spagnolo Adrian e il senegalese Demba Ba seguiti con attenzione dai dirigenti giallorossi.

Dopo una trattativa lunghissima è praticamente certo il passaggio del gallese Gareth Bale dal Tottenham al Real Madrid in cambio di un corrispettivo in denaro che sfiorerà i 100 milioni di euro.

L'incredibile disponibilità economica garantita da questa operazione consentirà agli Spurs un finale di mercato scoppiettante per cercare di raggiungere gli obiettivi necessari a rinforzare tutti i reparti dell'organico guidato da Andre Villas Boas.

Tra i giocatori richiesti dal tecnico portoghese figurano anche Erik Lamela e Miralen Pjanic che, in un primo momento, erano stato dichiarati incedibili dai responsabili del calciomercato della Roma che però di fronte ad un offerta fuori mercato potrebbero rivedere senza problemi le proprie posizioni. Negli scorsi giorni Walter Sabatini e Mauro Baldissoni sono stati in Inghilterra per ascoltare le proposte del Tottenham e adesso sono rientrati in Italia con l'intento di riflettere su quanto emerso dagli incontri con i dirigenti del sodalizio inglese.

I migliori video del giorno

La proposta per Lamela è decisamente elevata, nell'ordine dei 35 milioni di euro, e consente al Tottenham di essere in vantaggio sugli altri club britannici, Arsenal e Manchester City su tutti, che hanno richiesto il giocatore. Meno alta la valutazione di Pjanic ma un eventuale cessione di entrambi i giocatori consentirebbe al calciomercato della Roma di sistemare il bilancio e di poter pianificare con tutta tranquillità gli ultimi colpi da effettuare prima della chiusura delle trattative.

In entrata si segue ancora un attaccante che dovrebbe sostituire nello scacchiere tattico di Rudi Garcia il partente Pablo Daniel Osvaldo. Le indiscrezioni degli ultimi giorni parlano di un sondaggio della Roma per lo spagnolo Adrian Lopez Alvarez per il quale l'Atletico Madrid ha chiesto 18 milioni di Euro, cifra al momento ritenuta eccessiva dai dirigenti giallorossi. In alternativa al giocatore iberico si tiene d'occhio la situazione di Demba Ba, attaccante senegalese che lascerà con ogni probabilità il Chelsea non rientrando nel progetto del neo tecnico Jose Mourinho.

Sono dunque giornate frenetiche per il calciomercato della Roma che potrebbero anche consegnare al campionato italiano una formazione giallorossa completamente rivoluzionata e priva di alcuni dei migliori interpreti espressi nelle ultime due deludenti stagioni.