Siamo ormai arrivati al conto alla rovescia per questa sessione di Calciomercato estivo, ma le trattative, per le squadre della Serie A 2013/2014, sono sempre più nel vivo. Grandi colpi sono già stati effettuati dalle grandi, ma, come si sa, bisogna aspettare fino all'ultimo minuto di mercato prima di tirare le somme. Allora ecco tutte le principali trattative di questi ultimi giorni di calciomercato.

La Juventus, un po' bloccata per gli affari in entrata, in queste ore sta trattando per il rinnovo di un uomo simbolo per i bianconeri.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Tutto pronto, infatti, per il prolungamento di contratto di Arturo Vidal. Non sarà alzato di molto lo stipendio fisso del giocatore, ma il suo contratto, sarà caratterizzato dai bonus legati alle prestazioni individuali e della squadra, un motivo in più per fare bene.

Dunque, dopo la vittoria della Supercoppa italiana contro la Lazio, la Juventus non si sente ancora sazia e punta sempre a migliorare i suoi obbiettivi.

Mercato in entrata, dicevamo, bloccato dalle cessioni di Matri e Quagliarella. Si è parlato di Napoli, poi di Roma per Matri, ma pare, per il momento, che entrambe le piste si siano raffreddate. Non è così invece per Quagliarella che ha ricevuto un'offerta ufficiale dal West Ham: 700 mila euro per il prestito, con il diritto di riscatto fissato a 6 milioni. Posto da attaccante che farebbe spazio ad uno tra Ibarbo del Cagliari o Biabiany del Parma. Si tratta anche per De Ceglie al Sunderland, il club allenato da Paolo Di Canio vorrebbe assicurasi le prestazione dell'esterno juventino. Vicino il passaggio di Beltrame al Cagliari. Calciomercato, quindi, in stallo per la Juventus.

I migliori video del giorno

Situazione del tutto diversa a Roma, che vive una fase concitata di mercato. Il Tottenham aspetta di cedere Bale per scatenarsi sul mercato e un obbiettivo vicinissimo agli Spurs è Lamela. Le cifre sono già state fatte: 30 milioni più bonus e si chiude. Derubata di uno dei gioielli più splendenti, la squadra di Garcia ha bisogno di alternative valide. Si lavora per Demba Ba del Chelsea, attaccante di peso esploso nel Newcastle e per Dario Cvitanich, argentino con passaporto comunitario, che la scorsa stagione ha segnato 19 reti con il Nizza. Ultimi giorni di calciomercato per portare qualità e quantità a Roma.

Il calciomercato del Napoli è stato funambolico e spettacolare, in pieno stile De Laurentis. I fari  napoletani, adesso, sono puntati su Zapata. L'accordo c'è, 7 milioni e mezzo all'Estudiantes, con però una clausola curiosa. Se il giocatore non arriva entro il 29 agosto, l'Estudiantes dovrà pagare una penale di 3 milioni al Napoli. Ecco come si è tutelato il club partenopeo.

Ultima idea in difesa: Arbeloa del Real Madrid, serve un'offerta dai 9 agli 11 milioni, ma Ancelotti non vorrebbe cederlo. A Benitez piace anche Motoya del Barcellona e aspetta ancora Skrtel del Liverpool. Sfumato, invece, Astori che dovrebbe rimanere a Cagliari, anche se c'è stato un ultimo assalto del Milan.

Milan che vive un calciomercato nella speranza di arrivare ad Honda, con Ljiajic, che sembrerebbe un caso chiuso. Sempre a Milano sponda Inter non si vive un calciomercato esaltante e sia aspetta l'ultima settimana per mettere a segno gli ultimi colpi. Si pensa principalmente ad Isla e Wellignton, staremo a vedere. In uscita si cerca di piazzare Kuzmanovic e Schelotto.

Il doppio colpo lo ha quasi fatto, invece, il Genoa sempre più vicino a Rosina e a Centurion, esterno offensivo in forza al Racing Avellaneda, pronti 700 mila euro per il prestito.

Il Torino tratta per Maresca, che non ha un bel rapporto con la tifoseria granata. Ricorderete un suo gol (con esultanza "spiritosa" imitando un toro) nel derby di Torino, quando giocava nella Juventus. Il Torino è in cerca di un esterno sinistro, le piste portano ad Antonini e Pasquale, con il milanista, per il momento, favorito.

A Firenze continua la telenovella Ljiajic con in sospeso il colpo portiere e Neto nell'incertezza. Sempre in Toscana, il Livorno punta forte su Emeghara del Siena, ma attenzione ad un inserimento del Newcastle.

Il calciomercato sta volgendo al suo termine, la nuova Serie A 2013/2014 sta per iniziare, ma gli affari in corso sono ancora molti e le squadre cercano di completare al meglio il proprio organico. Un calciomercato, quindi, che aspetta il botto di fine estate.