Se il matrimonio tra Ljajic ed il Milan si farà, lo sapremo probabilmente entro Ferragosto. Anzi, se ci sarà il rinnovo probabilmente lo sapremo già tra oggi e domani. La vicenda che riguarda l'attaccante serbo è ormai agli sgoccioli grazie ad un incontro tra la dirigenza viola ed uno dei suoi procuratori che si terrà questo pomeriggio.

Ricordiamo che Ljajic è in scadenza di contratto. Se non rinnoverà entro gennaio, da febbraio sarà libero di trovarsi una sistemazione per il prossimo campionato, ed il Milan sarebbe contentissimo di prenderlo a parametro zero.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

I Della Valle non vorrebbero arrivare a questo, e perciò hanno proposto al calciatore il rinnovo: 1,5 milioni l'anno più una clausola rescissoria da 12 milioni. Il Milan, si sa, offrirebbe di più al calciatore (certamente sopra i 2 milioni, anche se la cifra precisa ancora non è stata stabilita), ed ha offerto 8 milioni per ingaggiarlo subito.

La risposta di uno dei massimi esponenti dei viola, Panerai, è stata che la proposta di Galliani è stata scorretta, più che per gli 8 milioni, per il fatto che si sia intromesso nella trattativa tra società e giocatore, cosa che teoricamente prima del prossimo febbraio non potrebbe fare. In realtà Galliani ha semplicemente presentato un'offerta per l'acquisto, ma questa interferenza non è piaciuta a Della Valle che ha posto tre condizioni al calciatore: o rinnova alle cifre citate prima, oppure viene ceduto all'estero perché i rapporti con il Milan sono ormai incrinati. E se proprio volesse andare al Milan a tutti i costi ci andrà, ma dopo un'intera stagione passata in tribuna.

Oggi l'altro agente del calciatore, Ramadani, ha cercato di mediare, proponendo un accordo sulla base di 1,5 milioni, ma con una clausola rescissoria da 8 milioni (quanto il Milan è disposto a pagarlo).

I migliori video del giorno

La risposta della dirigenza è stata no grazie, ma certo è che la vicenda sta destabilizzando tutto l'ambiente ed entro pochi giorni bisognerà trovare una soluzione.