Raggiunto ormai l'accordo per l'acquisto dell' attaccante colombiano dell'Estudiantes, Duvan Zapata, la società del Presidente Aurelio De Laurentiis, sta trovando non poche difficoltà, per quanto riguarda l'acquisto di un difensore. Sfumato, ormai, del tutto David Astori, il Napoli, starebbe seguendo le piste di Adil Rami del Valencia, che però non vorrebbe muoversi, e di Thomas Vermaelen, capitano dell'Arsenal o di Alderweireld dell'Ajax. Ma sono tutti nomi, che finora, non hanno avuto contatti, veri e propri, con l'entourage azzurro, quindi le loro candidature, sono più legate a  colmare dei "posti vacanti", che a un reale interessamento.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Intanto fra due giorni è campionato, ed il Napoli, disputerà la prima giornata in casa, contro il Bologna. Una sfida, tutt'altro che semplice, per una squadra, come quella partenopea, che si è rinnovata completamente, e che, non ha ancora completato la rosa.

Il Bologna, di per sè, è sempre stato, un avversario ostico, per il Napoli, la vera bestia nera; l'anno scorso, infatti, i campani vennero sconfitti, al San Paolo, con un pirotecnico 2-3 dagli emiliani,e anche in Coppa Italia, gli azzurri, furono subito eliminati dai felsinei, che riuscirono a vincere la sfida per 2-1.

La sfida avrà inizio alle ore 20:45. Benitez non potrà contare sugli squalificati Armero e Dzemaili, mentre sono da valutare le condizioni di Insigne,benchè trapeli ottimismo per la sua presenza. Sul fronte  offensivo, il macedone  Pandev, dovrebbe prevalere su Callejon, mentre in difesa dovrebbe giocare dal primo minuto Albiol,al suo fianco uno fra Britos e Cannavaro. Come punta centrale, ovviamente, tutti i tifosi napoletnai, sono in attesa, di vedere all'opera l'estro di Gonzalo Higuain, che quest'anno ha il compito difficilissimo di non dover far rimpiangere Cavani.

E proprio a questo proposito, il nuovo attaccante del Napoli, ha rilasciato queste dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport. Ecco quanto evidenziato:" Sono qui da poco, ma il mio modo di essere non ha subito grandi variazioni.

I migliori video del giorno

Sto conoscendo la città e la tifo­seria, che è molto calorosa. Sono convinto che qui farò un'esperienza molto importante: so­cietà, allenatore e squadra sono di livel­lo. Scudetto? Certo, nello scudetto dobbiamo credere, siamo competitivi e possiamo sognare nonostante la Serie A sia difficilissima. Cavani? Lui è andato via e sarà ricordato per i tanti gol segnati. Io sono qui e vorrei entrare nella storia del club come Maradona, perchè il mio unico obiettivo è vincere.

In casa Bologna, il tecnico Pioli si schiererà "a specchio" con lo stesso modulo,sperando che gli vada bene come è successo, nelle gare contro gli azzurri dell'era-Mazzarri 

Napoli-Bologna, Probabili Formazioni

Napoli (4-2-3-1) - Reina; Maggio, Albiol, Cannavaro (Britos), Zuniga; Inler, Behrami; Pandev (Callejon), Hamsik, Insigne (Mertens); Higuain. All. Rafa Benitez.

Bologna (4-2-3-1) - Curci; Garics, Antonsson, Cherubin, Morleo; Krhin, Perez, Christodoulopoulos, Diamanti, Riverola; Bianchi. All. Stefano Pioli.

La gara contro gli emiliani sarà diretta dal Sig. De Marco della sezione arbitrale di Chiavari. Posado e Vuoto gli assistenti di linea. Marrazzo quarto uomo. Damato e Roca gli arbitri addizionali