Pablo Daniel Osvaldo passa dalla Roma ai Saints del Southampton per 15 milioni più un bonus di 3 milioni, ad Osvaldo invece andranno 2,5 milioni di euro.

La società giallorossa ha ormai definito e perfezionato il passaggio dell'italo argentino e i dirigenti del club inglese ha ufficializzato l'acquisto di Osvaldo con la stampa con un annuncio in termini entusiastici, mentre la presentazione del giocatore avverrà domani.

Sono arrivati dunque a buon fine gli sforzi del tecnico Mauricio Pochettino per avere Osvaldo, con il quale era già stato concluso un accordo ufficioso già alla fine del mese di maggio e che aveva già allenato Osvaldo ai tempi dell'Espanyol.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Il clima con i tifosi giallorossi per Osvaldo era stato addirittura rovente in questi ultimi mesi, rapporti tesi e scritte ingiuriose sotto casa del giocatore avevano convinto Osvaldo a cambiare aria, nonostante i buoni rapporti con compagni e con il nuovo tecnico Garcia.

La stessa esasperazione di Osvaldo è stata espressa dalla sua compagna che su Twitter si è scagliata contro quelli che ha definito :"patetici tifosi, maleducati, fatevi una vita!".

La dirigenza giallorossa, sfruttando il malumore della tifoseria, ha iniziato le trattative per allontanare Osvaldo da Roma, con condizioni senza dubbio più che favorevoli, è quanto emerso da alcune intercettazioni tra i dirigenti Sabatini e Fenucci, che auspicavano l'assenza di Osvaldo già dalla presentazione della squadra fissata il 21 agosto.

Cosa che effettivamente è accaduta perché Osvaldo non ci sarà, è già nella compagine dei Saints.

Ma del resto già sabato scorso per l'amichevole di Terni il tecnico Garcia non lo aveva convocato.

A Roma Pablo Daniel Osvaldo, carattere difficile e fumantino ma un vero acrobata in campo, ha trascorso solo due anni , segnando ben 28 gol in 57 partite ma dando filo da torcere a compagni e dirigenti.

I migliori video del giorno

Ricordiamo tra tutti l'episodio del sonoro ceffone mollato al connazionale Lamela negli spogliatoi di Udine, episodio per il quale l'allora mister Enrique lo escluse dalla trasferta di Firenze.

Osvaldo ha già lasciato Roma per presentarsi in giornata alle visite mediche in Inghilterra.