PSV Eindhoven-Milan, è già tempo di sfide decisive per i rossoneri. La gara dei Playoff di Champions League è crocevia fondamentale per la stagione milanista: stasera alle 20,45 andrà in scena il primo atto (qui le info sulla diretta streaming di PSV Eindhoven-Milan), per poi replicare il 28 agosto a San Siro. Ma il Milan vuole mettersi al riparo da brutte sorprese e ipotecare già stasera la qualificazione alla fase a girone della massima competizione europea. 

Per Massimiliano Allegri ancora alcuni dubbi da sciogliere sulla formazione: nelle ultime ore infatti sta risalendo nei pensieri dell'allenatore la possibilità di puntare su Muntari e Boateng, preferiti a Nocerino e Niang.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

In difesa dovrebbe essere Emanuelson a coprire la fascia sinistra, mentre in attacco spazio alla coppia El Shaarawy-Balotelli: il Milan punta su di loro per cercare di mettere in difficoltà una difesa non irreprensibile.

Per quanto riguarda il PSV Eindhoven, problemi per Bakkali: il talento che ha impressionato nelle ultime uscite degli olandese ha subito un leggero problema muscolare e darà forfait. In avanti spazio dunque al tridente Matavz, Depay e Jozefzoon. Ma più che le individualità, degli uomini di Cocu impensierisce il gioco corale e le ripartenze veloci. Nelle prime tre gare giocatore in campionato, il PSV Eindhoven ha vinto sempre, mettendo in mostra meccanismi rodati e geometri studiate. Il punto debole della formazione orange è una difesa lenta e macchinosa nell'impostazione iniziale del gioco.

Queste le probabili formazioni della sfida di stasera: 

PSV Eindhoven (4-3-3): Zoet; Brenet, Bruma, Rekik, Willems; Wijnaldum, Schaars, Maher; Jozefzoon, Matavz, Depay. All: Cocu

Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, Emanuelson; Montolivo, De Jong, Muntari; Boateng, Balotelli, El Shaarawy.

I migliori video del giorno

All.: Allegri