La Lazio di Vladimir Petkovic sta crescendo bene e in ogni amichevole dimostra sempre più affiatamento e un buon equilibrio in tutti i reparti. La squadra è pronta per l'inizio della stagione della consacrazione, dopo il 7° posto dello scorso anno, la vittoria della Coppa Italia ai danni dei cugini giallorossi e la buona figura nella Europe League, i biancocelesti hanno il grande obiettivo di fare bene e possibilmente migliorarsi in questa stagione.

La possibilità di iniziare con il piede giusto c'è, il 18 agosto allo stadio Olimpico di Roma si assegnerà la Supercoppa Italiana, se la contenderanno la Lazio e la Juventus, i bianconeri sono i favoriti ma con l'apporto del pubblico tutto è possibile.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

La Lazio, inoltre si deve presentare all'inizio del Campionato con una forma ottimale, il calendario le ha riservato alla seconda giornata il re-make della sfida del 18 agosto con la Juve e alla quarta giornata il tanto atteso Derby con la Roma, il primo dopo il fatidico 26 maggio.

La squadra è parsa già in forma nelle prime amichevoli che, tolta la partita persa con il Siena al Franchi, hanno dato a Petkovic segnali incoraggianti in tutti i reparti. Bomber Klose non era mai stato così in palla nella preparazione, i nuovi innesti a centrocampo Ederson e Biglia sembrano all'altezza della situazione, la fase difensiva è solida e può contare sul portierone Federico Marchetti.

La rosa dei biancocelesti è competitiva, alcuni innesti ci sono stati e il brasiliano Hernanes è rimasto, tuttavia per competere per i primi tre posti manca ancora qualcosa a questa squadra. Innanzitutto manca una punta che possa far rifiatare o possa affiancare il panzer tedesco, Sergio Floccari e Libor Kozak non danno le dovute garanzie. Anche nel collaudato reparto difensivo mancano rincalzi di qualità rispetto ai quattro titolari, mentre la linea mediana indubbiamente si è rinforzata.

I migliori video del giorno

Gli obiettivi del club capitolino sono ambiziosi, lo spirito di gruppo, l'affiatamento, l'equilibrio e gli schemi di gioco ci sono, la grinta non manca mai e mister Petkovic sa come spronare i suoi ragazzi. Per raggiungere tali obiettivi, e alzare qualche trofeo anche in questa stagione la Lazio dovrà giocare sempre al 100%, per questo servirebbero ulteriori acquisti che possano far rifiatare i titolari. Vedremo quali saranno le mosse del club in quest'ultimo mese di calciomercato estivo.