Atalanta - Torino del 1 settembre 2013 sarà arbitrata dal signor Bergonzi di Genova: vediamo formazioni ipotizzate prima del confronto sul campo e pronostici sul risultato finale.



Atalanta
(4-3-3): Consigli; Raimondi, Stendardo, Yepes, Del Grosso; Kone, Cigarini, Carmona; Bonaventura, Denis, Livaja. All. Colantuono

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Rodriguez, Moretti; Darmian, Basha, Bellomo, El Kaddouri, D'Ambrosio; Immobile, Cerci. All. Ventura



Secondo l'analisi di Stefano Colantuono, allenatore dell'Atalanta, contro i granata servirà una squadra molto diversa rispetto a quella vista in campo nella prima di campionato contro il Cagliari di Ivo Pulga e Diego Lopez. In settimana i nerazzurri orobici hanno a questo scopo lavorato con impegno, per eliminare certe sbavature. Servirà comunque maggiore attenzione in difesa e più cattiveria in attacco, specie nei momenti che possono risultare decisivi per la conquista dei tre punti. Colantuono, che non fa pronostici, ma è apparso comunque infastidito da alcune critiche su qualche mossa tattica. Ci può stare.



Pasquale subito convocato da mister Ventura per la gara di Bergamo. Arriva dall'Udinese. Tra i 19 convocati manca però il nome di Matteo Brighi, ex Roma, che sta lottando per recuperare la migliore condizione atletica dopo un infortunio. Convocato invece Glick, neo-papà della piccola Victoria. Un nome beneaugurante? Lo dirà il campo, ma per questo Atalanta - Torino del 1 settembre 2013 non è davvero facile fare pronostici, anche dopo avere letto le due formazioni. Ipotizziamo però un 2-2.