L'Inter si prepara all'ostica trasferta di Trieste, nella quale affronterà il Cagliari. In vista della sfida di domani contro i rossoblu, Walter Mazzarri potrebbe fare un po' di turn over, ma schierare comunque un'Inter competitiva che deve portar via punti importanti e restare attaccato al treno di testa, guidato dalla Roma capolista, che nel posticipo domenicale affronterà il Bologna, favorita dai risultati delle inseguitrici.

L'ex tecnico del Napoli pertanto ha deciso di confermare il 3-5-1-1, ma di variare qualche elemento.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Potrebbe rimanere a riposo Saphir Taider che verrebbe rimpiazzato da Mateo Kovacic. Dubbi anche per Esteban Cambiasso, calciatore al quale "è difficile rinunciare", come detto dallo stesso Mazzarri.

Potrebbe esserci turn over anche in attacco, con Rodrigo Palacio che potrebbe partire dalla panchina. Pronti a sostituirlo i connazionali Diego Milito e Mauro Icardi, con l'ex Barcellona e Sampdoria in vantaggio.

Per il resto squadra confermata con il trio Campagnaro-Ranocchia-Juan Jesus in difesa davanti ad Handanovic. Jonathan e Nagatomo sugli esterni, con Fredy Guarin sul centrodestra e Ricky Alvarez alle spalle della punta.

Questa l'Inter che domani scenderà in campo al "Nereo Rocco" di Trieste, vogliosa di dare seguito agli ottimi risultati di inizio campionato, dare conferme importanti e restare nel lotto delle big del campionato, dopo aver bruciato le tappe di una ricostruzione necessaria dopo le ultime due deludenti stagioni, fatte di delusione, allenatori cambiati e mancata presenza in Champions League, l'odierna ossessione nerazzurra.

I migliori video del giorno