Giornata da dimenticare per l'Ajax e il Manchester Utd: le due compagini del calcio estero in questa domenica calcistica, hanno perso rispettivamente con un sonoro 4-0 contro il Psv, e 4-1 nel derby con il Manchester City all'Ethiad

Gli olandesi, dopo il crollo di mercoledì sera al Camp Nou contro il Barcellona in Champions League per 4-0, concludono la loro difficile settimana con l'Eindhoven con l'identico risultato. Un ruolino preoccupante per la squadra di Frank de Boer con un totale di zero gol fatti e otto subiti in soli 4 giorni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Calciomercato

Psv - Ajax: 4 -0. Eppure la partita sembrava indirizzata ad un epilogo differente, poiché nel primo tempo la squadra di Amsterdam domina gli avversari, ma non riesce mai a concretizzare la mole di gioco e le numerose azioni sprecate sotto porta.

Al 53' del secondo tempo su un rinvio errato del portiere Vermeer consegna sciaguratamente un pallone d'oro dell'1-0 a Matavaz. Il difensore estremo dell'Ajax è in giornata negativa regalando con un goffo intervento il raddoppio del Psv su un tiro non irresistibile di Willems. In seguito dopo pochi munti tra il 64' e il 68' Hiljemark e Park firmano il poker. Ricordiamo che gli olandesi sfideranno proprio  il Milan per la seconda giornata di Champions il 1 ottobre 2013 all'Amsterdam Arena.

Non entusiasmante anche il momento del Manchester Utd, che, orfano di Sir Alex Fergson, ha rimediato la seconda sconfitta in campionato in appena cinque giornate. David Moyes, il nuovo tecnico dei Red devils, per il suo primo derby contro il Manchester City è stato costretto a non poter utilizzare Van Persie per infortunio.

I migliori video del giorno

Sorprende anche la scelta di Pellegrini preferendo Negredo a Dzeko in attacco per il City. 

Manchester City - Manchester Utd: 4 -1 -  Dopo 15 minuti di calma apparente, l'argentino Aguero sblocca la partita su assist di Kolarov. A tempo scaduto in pieno recupero dopo l'ennesima dormita del difensore dello United Smalling Yaga Touré su sponda di Negredo regala il raddoppio alla sua squadra.

Crollo - I primi cinque minuti del secondo tempo sono traumatici per i campioni d'Inghilterra, con il solito Aguero al 47' bravo a concretizzare in rete un cross di Negredo. Tre minuti più tardi dall'ennesimo cross dal fondo, Nasri porta a quattro i gol di vantaggio contro i diavoli rossi. Soltanto grazie all'orgoglio di Rooney, il Manchester segna il gol della bandiera. Grazie a questa rete il centravanti della nazionale inglese è diventato il giocatore  più prolifico in assoluto nel derby di Manchester.