Terza giornata per la Serie A e nuovo turno per gli appassionati di Fantacalcio: tanti ancora i dubbi per i fantallenatori per la formazione da schierare nel week end lungo, che terminerà lunedì sera con Parma-Roma. Andiamo a vedere i consigli relativi alle 10 possibili sorprese di questo turno di campionato partita per partita:

Inter-Juventus: nella sfida della settimana, potrebbe esserci spazio per Saphir Taider. Mazzarri crede molto nel giocatore e potrebbe regalargli la chance di partire dall'inizio.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Che possa ripagarlo con una prestazione da urlo?

Napoli-Atalanta: in forte crescita le possibilità di vedere in campo Dres Mertens: potrebbe essere lui il giocatore inaspettato in grado di decidere la sfida del San Paolo.

Torino-Milan: grande scetticismo intorno al ritorno di Kakà. E se il brasiliano smentisse tutti con un grande prova all'esordio?

Fiorentina-Cagliari: dovrebbe partire dalla panchina, ma Joaquin ha le caratteristiche per incidere anche entrando a match in corso: se la gara dovesse complicarsi, lo spagnolo potrebbe risultare decisivo.

Lazio-Chievo: un match storicamente complicato per i biancocelesti potrebbe essere risolto da una palla ferma: Lorik Cana ha dimostrato di avere doti balistiche importanti.

Livorno-Catania: dopo aver messo in mostra una coppia d'attacco di gran livello, il Livorno potrebbe far conoscere alla serie A il sinistro di Emerson. Punizioni o tiri da lontano del brasiliano potrebbe risolvere il match.

Udinese-Bologna: Cristaldo è in rampa di lancio. Partirà dalla panchina ma con ogni probabilità ci sarà una chance per lui.

I migliori video del giorno

Che sappia sfruttarla?

Verona-Sassuolo: è il gioiellino del mercato del Verona, Iturbe non giocherà dall'inizio ma potrebbe esordire a gara in corso. Il talento per mettere il suo sigillo c'è tutto.

Sampdoria-Genoa: nei derby finisce per risultare decisivo un giocatore inaspettato. Che sia la volta di quelli più attesi? Gilardino e Gabbiadini si sfregano le mani, con il secondo che al battesimo nella stracittadina vuole subito conquistare la sua tifoseria.

Parma-Roma: Pjanic, Ljajic, Totti, Strootman e Maicon, un concentrato di talento e capacità realizzative incredibili, ma a segnare la possibile vittoria romanista a Parma potrebbe essere Florenzi.