Francesco Totti, qualcosa di più di un giocatore di calcio per i tifosi della Roma, un vero e proprio simbolo della romanità perduta, ha trovato l'atteso accordo con la società giallorossa e sarà quindi un giocatore della Roma per altri due anni.

A quanto sembra il direttore generale Mauro Baldissoni si è incontrato nuovamente con l'entourage di Francesco Totti per definire i dettagli che porteranno il Capitano al rinnovo con la Roma. Rinnovo che non ha incontrato troppi problemi, per la volontà di entrambe le parti di concludere l'operazione in tempi rapidi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale A.S. Roma



Francesco Totti, che si è presentato all'avvio della nuova stagione in condizioni di forma smaglianti, chiarendo subito come intende onorare gli ultimi anni di una straordinaria carriera, sottoscriverà un contratto della durata di due anni con ingaggio di 3 milioni di euro.

Ma non è finita. L'accordo prevede anche cinque anni da dirigente, un ruolo prestigioso ed impegnativo nel quale Francesco Totti non dovrebbe avere problemi a calarsi. Pochi conoscono l'ambiente Roma come lui. L'annuncio definitivo dell'accordo verrà dato a breve, cioè entro la fine di settembre 2013.

Importanti ci sembrano anche i risvolti per così dire pubblicitari dell'operazione Francesco Totti, in quanto gli sponsor che si sono legati e si legheranno al marchio della Roma hanno sempre mostrato di gradire la presenza in campo (e in futuro in società) di un uomo immagine particolarmente carismatico ed amato come il Capitano, che sta vivendo una seconda giovinezza.

Nei giorni scorsi era tornato attuale il tema di una possibile convocazione in Nazionale di Totti in occasione dei Mondiali brasiliani del 2014.

I migliori video del giorno

In effetti il CT Prandelli, che ha sempre dichiarato la sua stima per questo elemento particolarmente dotato dal lato tecnico, potrebbe davvero pensare di potenziare la fase offensiva con l'inserimento dell'ultim'ora di un giocatore come Francesco Totti, che appare integro e voglioso di far bene non solo nella Roma.