Italia - Repubblica Ceca del 10 settembre 2013, che ha orario d'inizio per le 20:45, è un incontro che potrebbe risultare storico per l'Italia, in quanto potrebbe sancire la conquista della qualificazione ai prossimi Campionati del mondo in programma in Brasile nel 2014 con due partite d'anticipo per la formazione azzurra. La gara sarà trasmessa in diretta da Rai 1.

Dopo la sofferta vittoria maturata contro i bulgari, gli uomini di Prandelli, che in settimana hanno ricevuto la visita del ministro per l'integrazione Cecile Kyenge, non possono fallire l'appuntamento.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Devono assolutamente avere ragione dei Cechi. Mister Prandelli ci pare deciso a cambiare in parte il volto della sua creatura per la gara che, ricordiamo, inizierà alle ore 20:45 sul prato dello Juventus Stadium di Torino, definito dallo stesso CT (che fu juventino da calciatore) lo stadio più bello d'Europa.

Prandelli elogia il gruppo per la sua capacità di mostrarsi unito, ma ritiene che possa ancora migliorare.

Prandelli pensa addirittura a un cambio di modulo, passando cioè al 3-5-2 con Daniele De Rossi al centro della difesa azzurra insieme a due juventini e precisamente Chiellini e Bonucci. In mediana la scelta dovrebbe ricadere su Candreva, uno dei più in forma, con Pirlo e Montolivo. Gli esterni dovrebbero essere Maggio e Giaccherini, mentre davanti toccherà alla coppia Balotelli-Osvaldo. Quest'ultimo torna dopo una lunga squalifica e potrà essere uno dei protagonisti di Italia - Repubblica Ceca del 10 settembre 2013 con orario d'inizio 20:45 e formazione ancora in attesa di conferma.